Giordania Paese sicuro: tappa di formazione per le adv Bluvacanze e Vivere&Viaggiare

E’ la Giordania la destinazione protagonista del primo fam trip del 2024 dei punti vendita Bluvacanze e Vivere&Viaggiare: insieme a KappaViaggi e alla compagnia aerea Royal Jordanian 24 agenti di viaggi hanno realizzato uno dei tour che il tour operator presenta nella programmazione di quest’anno. 

Partner istituzionale dell’Italia, una delegazione del turismo del Paese è stata di recente in visita per avviare una collaborazione sugli itinerari religiosi e per sensibilizzare i viaggiatori sulla sicurezza della Giordania e sulla sua distanza geografica dalle zone di conflitto in Medio Oriente.

Destinazione sicura

Con la medesima intenzione di diffondere un messaggio di rassicurazione sulla situazione di assoluta tranquillità in cui si sono svolte le visite e tutto il soggiorno, il Gruppo Bluvacanze ha raccontato il viaggio attraverso il proprio profilo Instagram e lo stesso hanno fatto i 24 punti vendita coinvolti. 

“Le attività di education sulle destinazioni ci portano lungo il corso dell’anno a visitare diversi Paesi, ma questa occasione ha una portata più ampia – commenta Antimo Russo, della Direzione Network del Gruppo Bluvacanze -: con KappaViaggi non abbiamo solo voluto far conoscere le componenti nuove di un prodotto largamente apprezzato, ma testimoniare in prima persona che in Giordania non c’è ragione di temere alcuna insicurezza”, ha detto il manager.

Dal canto suo, Michele Mazzini, dg KappaViaggi, ha fatto presente che: “Questa ennesima occasione di formazione e scoperta di una destinazione con gli agenti del Gruppo Bluvacanze è stata un’esperienza che ha dato modo di rafforzare ulteriormente la collaborazione con il network. La scelta della destinazione è stata fatta in modo cosciente per ben far comprendere quanto questo Paese, la Giordania, sia sempre visitabile e magnifico, nonostante i tristi eventi attuali. Il supporto in loco del nostro Dmc, della popolazione e dell’ente del turismo della Giordania, è stato completo ed eccellente. Ancora una volta vorrei ringraziare Bluvacanze e tutti gli agenti di viaggio presenti”.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti