Swan Hellenic e le esplorazioni immersive del Mediterraneo

Swan Hellenic ha annunciato quattro viaggi di spedizione culturale nel cuore del Mediterraneo per il 2024. Ad ospitarli sarà la lussuosa nave boutique  SH Diana, dopo la crociera di 10 notti Mysteries of Carthage and the Moors (10-20 agosto 2024), che la vedrà navigare da Lisbona a Palermo, attraverso lo Stretto di Gibilterra – le a Colonne d’Ercole del mondo antico – e la costa nordafricana di Annibale.

“Secrets of Sicily”

“Secrets of Sicily” dal 20 al 28 agosto 2024. Partenza da Palermo per una circumnavigazione di otto notti dell’isola. Gli scali previsti sono Trapani – vicino alle rovine di Selinunte del VII secolo a.C.; Mazara del Vallo – uno straordinario mix di tutte le culture che hanno lasciato traccia in Sicilia; Porto Empedocle con il sito di Agrigento, patrimonio dell’Unesco, e successivo excursus internazionale nella magnifica città fortificata di La Valletta a Malta. La nave SH Diana salperà da lì per Siracusa – una delle città più grandi e potenti del mondo antico, Giardini Naxos vicino alla pittoresca Taormina e infine Lipari, la più grande isola delle Eolie, prima di completare questa rara circumnavigazione a Palermo.

Questa crociera fa parte del programma Swan Hellenic’s Maris Culinary Discovery at Sea Series in collaborazione con JRE-Jeunes Restaurateurs, l’organizzazione gastronomica che raggruppa gli chef under 40 che hanno già ottenuto riconoscimenti internazionali, come le stelle Michelin. Lo chef Nikita Sergeev, proprietario dell’acclamato ristorante Arcade, premiato con una stella Michelin, accompagnerà questa spedizione servendo un piatto d’autore diverso ogni sera del viaggio, fino a una straordinaria cena di gala creata per mostrare della propria creatività e abilità.

From Magna Graecia to Greece”

From Magna Graecia to Greece” dal 28 agosto al 5 settembre. La spedizione parte da Palermo per un viaggio di otto notti nel cuore del Mediterraneo. Si naviga verso le isole vulcaniche di Lipari e Stromboli, per fare successivamente rotta verso Giardini Naxos e Crotone con il suo castello del XVI secolo e il parco archeologico di Capo Colonna. A Seguire Otranto, famosa per il castello aragonese del XV secolo, la bella cattedrale e le ricche rovine bizantine, e Sarandë, in Albania, amata per le spiagge, la vita notturna e per i numerosi siti antichi Unesco che si trovano nelle vicinanze. SH Diana condurrà poi i suoi ospiti nell’affascinante città di Preveza, in Grecia, all’imbocco del Golfo di Azio, vicino alla città imperiale di Nikopolis, che Ottaviano fondò nel 31 a.C. per celebrare la sua vittoria su Antonio e Cleopatra. Itea è il penultimo porto di scalo, a pochi passi dall’antica Delfi, nota per il suo oracolo, prima di concludere il viaggio presso il Pireo, porto di Atene.

Questa spedizione è inserita nel programma Explore Space at Sea Series in collaborazione con il SETI Institute e ospiterà il Dr. Mark Showalter, famoso astronomo planetario, che accompagnerà gli ospiti durante il viaggio, sia a bordo che a terra e terrà tre conferenze dai titoli: “The New Horizons Mission to Pluto and Beyond: An Insider’s View”;“The Chaotic Worlds of the Outer Solar System”; “The Antikythera Mechanism”.

 Inoltre, questa crociera fa parte Chopra Explore & Restore Series in collaborazione con l’azienda attiva nel settore della salute integrativa fondata dal Dr. Deepak Chopra. Viene così offerta a uno, più o tutti gli ospiti la possibilità di trasformare la propria vacanza in un viaggio all’insegna del benessere, appositamente studiato per favorire la scoperta di sé e l’immersione culturale. Superando i confini tradizionali del turismo del benessere, Explore & Restore abbina viaggi interiori a esplorazioni esterne, dando vita a un’esperienza di profondo arricchimento e guarigione con effetti che durano a lungo dopo la conclusione del viaggio.

Colors of the Eastern Mediterranean”

Colors of the Eastern Mediterranean” dal 5 al 16 settembre 2024. Si salpa per un’odissea di 11 notti dal Pireo, facendo scalo a Monemvasia, una delle città medievali meglio conservate d’Europa, ad Adama sull’isola vulcanica di Milos -nota per le sue catacombe paleocristiane e per il suo teatro antico, e a Rethymnon a Creta, con vestigia storiche risalenti alle dominazioni di Veneziani e Ottomani fino alla civiltà Minoica. Seguono Mandraki, sulla suggestiva isola di Nisyros, la piccola Symi, con una storia sorprendente per le sue dimensioni, e Rodi, rinomata per il suo Colosso perduto, una delle sette meraviglie del mondo antico, e per la sua Città Vecchia, tutelata dall’Unesco, costruita dai Cavalieri di San Giovanni nel XIV secolo. A seguire, l’affascinante isola di Patmos, la cui storia religiosa è legata al Libro delle Rivelazioni, seguita da Kusadasi, sulla terraferma turca, che confina con i magnifici resti della città romana di Efeso. Tornando all’isola, la SH Diana farà scalo a Chios, città natale del poeta Omero, e a Mitilene, capoluogo di Lesbo, prima di raggiungere Canakkale, porta dei Dardanelli e nei pressi della antica città di Troia, cantata e resa nell’Iliade di Omero. L’ultimo giorno intero sarà dedicato alla navigazione nei Dardanelli prima dell’approdo nella vibrante Istanbul, ultima tappa di questa spedizione eccezionale.

“Cultures of the East Mediterranean” 

“Cultures of the East Mediterranean”  dal 16 al 24 settembre 2024. SH Diana parte da Istanbul per trascorrere 8 notti lungo le coste della Grecia e della Turchia verso Cipro.  Ci sarà modo di esplorare i segreti di Kavála, nota nell’antichità come Neopolis, la cui cittadella bizantina è oggi circondata dai tortuosi vicoli di un’incantevole “città vecchia” ottomana. I porti di scalo successivi saranno Salonicco, la seconda città della Grecia moderna, con un’imponente presenza di gloriosi monumenti di tutte le epoche; Volos, patria del mitico Centauro e luogo di nascita di Giasone e dei suoi Argonauti; Chios, che deve la propria fama ad Omero; Kusadasi, con Efeso fondata nell’XI secolo a.C. e l’anfiteatro dove predicò San Paolo. A seguire, Heraklion, attuale capoluogo di Creta e nell’antichità importante centro della civiltà minoica, nota per il Palazzo di Cnosso che fu sede, secondo il mito, del labirinto e del Minotauro. Infine Rodi e Limassol, la seconda città per importanza di Cipro, situata tra gli antichi siti di Amathous e Kourion.

Tutti e quattro questi itinerari e la crociera precedente, “I misteri di Cartagine e dei Mori” (anch’esso un viaggio Maris), possono essere concatenati a piacere per creare viaggi personalizzati e prolungati alla scoperta del Mediterraneo.

SH Diana

SH Diana è la nave più grande della flotta Swan Hellenic. È in grado di accogliere 192 ospiti in 96 cabine e suite, con un comfort e uno stile unici. Pur condividendo le caratteristiche di design uniche delle sue navi gemelle, vanta anche miglioramenti chiave, tra cui i tender di bordo per portare gli ospiti a terra che si aggiungono ai consueti Zodiac da spedizione, ma con maggiore comfort. Gli ospiti potranno scegliere tra tre punti di ristoro e diverse strutture per il tempo libero, tra cui una palestra all’avanguardia, una spa, una sauna panoramica, una sala club e una piscina con grill a bordo.

 

Tags:

Potrebbe interessarti