L’Astrolabio e il progetto Art & Travel: l’adv “5 giornate” fa teatro

L’agenzia milanese ‘5 giornate’, specializzata in viaggi all’estero su misura, con sede nell’antico dazio di Porta Vittoria, in piazza cinque giornate 15, diventa location per vivere un’esperienza particolare, in linea con l’idea lanciata dal direttore generale Andrea Barbieri, di aprire i propri spazi all’arte che diventa occasione di scoperta e un nuovo modo di vivere il turismo e i viaggi.

La nuova iniziativa è una full immersion di 5 giorni nelle tradizioni artigianali di tutti i continenti attraverso una mostra di cimeli e curiosità tipiche “per sognare insieme il viaggio per eccellenza – spiega Barbieri -, ‘Il giro del mondo in 80 giorni’ di Jules Verne. Ogni giorno lavoriamo per realizzare i sogni dei nostri clienti e, insieme con Elisabetta Invernici e Alberto Oliva, ci siamo ispirati a questa celeberrima opera dello scrittore francese proprio per restituire al pubblico l’immaginario e la fascinazione di una storia che dal 1872 conquista bambini e adulti, mille volte ripresa al cinema, in teatro e in tv”.

“Il giro del mondo in 5 giornate”

L’iniziativa, dal titolo “Il giro del mondo in 5 giornate”, si svolge in occasione di Museo City 2024, da venerdì 1 a martedì 5 marzo. Domani la città è invitata all’inaugurazione, dalle ore 18.30.

Le avventure di Mister Fog e dei suoi compagni di viaggio protagonisti del romanzo, ispireranno una performance teatrale, interpretata dall’attore Gianfilippo Maria Falsina, con la sua compagnia, nei costumi d’epoca: gli artisti accompagneranno il pubblico alla scoperta dei cimeli esposti, ciascuno portatore di saperi e tradizioni peculiari. Si tratta di pezzi unici di arte e artigianato di preziosa fattura, raccolti nei più nascosti angoli del mondo, testimonianze etnografiche di valore, custoditi dalle Antiche Botteghe del network milanese Galleria&Friends.

Al termine un brindisi con vini di eccellenza offerti da Cantine Vitea e Golf&Wine 1895, accompagnato dai Krumiri Rossi. A seguire, l’esposizione sarà visitabile sabato 2 e domenica 3 dalle 15 alle 18; lunedì 4 e martedì 5 dalle 9,30 alle 13 e dalle 13,30 alle 18. L’evento, a cura di Elisabetta Invernici e Alberto Oliva, è organizzato dall’Associazione culturale Profumo di Milano, promotrice del progetto Galleria&Friends, la rete delle Antiche Botteghe di Milano dai cui archivi provengono le opere prestate per l’allestimento alla ‘5 giornate’.

Il progetto Art & Travel

Di recente il Comune di Milano ha riassegnato con un bando pubblico i locali del dazio, risalente al 1783, all’agenzia che fa parte del network L’Astrolabio della famiglia Aronson nell’ambito di un progetto di valorizzazione economica, edilizia e funzionale del patrimonio comunale di Milano e questa iniziativa tra arte, artigianato e turismo, conferma la missione non solo della agenzia 5 Giornate ma di tutte le Botteghe del circuito Galleria&Friends.
L’agenzia “5 giornate” è legata all’innovativo progetto Art & Travel, offrendo nei suoi spazi esposizioni permanenti.

Le adv degli Aronson oltre alla 5 Giornate, sono L’Astrolabio in via Monterosa 20 e Superviaggi in via Boccaccio 19. A Bergamo c’è la Ascot Viaggi.

Tags: ,

Potrebbe interessarti