Chinasia by Idee per Viaggiare: sold out le vendite di primavera

Idee per Viaggiare guarda a Oriente: la Terra del Dragone si prende la scena e torna protagonista con un appuntamento di formazione dedicato alla distribuzione, che ha visto la partecipazione ieri sera a Roma di 50 agenzie di viaggio.

La destinazione, che ha riaperto al turismo internazionale a marzo 2023, si conferma di grande appeal, come dimostrano i numeri. “L’andamento delle prenotazioni ci sta dando grande soddisfazione, al momento registriamo vendite pari al 98% dei posti in programmazione per la primavera (marzo – aprile)- dichiara Laura Grassi, responsabile Chinasia by Idee per Viaggiare-, Concorre al clima di ottimismo anche la crescita del segmento gruppi, che rimane il focus del nostro prodotto, assicurando un ottimo rapporto fra i costi e l’elevata qualità dei servizi. La Cina si mostra sempre più organizzata per accogliere differenti tipologie di viaggiatori, dal segmento leisure, al business travel. Le richieste di soggiorni su base privata sono in ascesa, rispondendo alla sempre maggiore esigenza di viaggi tailor made. In termini generali, il trend è favorevole e ci fa essere confidenti anche in vista della stagione estiva”.

L’abolizione del visto

Determinante per il rilancio della meta turistica e la ripresa delle prenotazioni, dopo la riapertura post pandemia, è stata l’esenzione dal visto per i cittadini italiani annunciata lo scorso dicembre, per soggiorni di massimo 15 giorni. Dopo un lungo periodo di chiusura, durante il quale i servizi turistici si erano soprattutto tarati sulle caratteristiche del turismo interno, la Cina ha ampiamente recuperato la propria dimensione sul mercato internazionale.

La programmazione Chinasia

Il fascino della Terra del Dragone si riflette nella scelta prevalente di itinerari culturali, declinati attraverso tour dal taglio storico e archeologico, cui si accosta un crescente interesse da parte della clientela per gli aspetti naturalistici della destinazione: “Il nostro punto di forza si conferma la programmazione caratterizzata da itinerari di diversa durata, a date fisse e prenotabili tutto l’anno, completi di servizi a terra- ha spiegato Laura Grassi– Tra le novità della stagione, poniamo in evidenza la possibilità di “mixare” i viaggi in Cina con estensioni nelle diverse destinazioni della programmazione di Idee per Viaggiare, dalle Maldive, alla Thailandia, fino agli Emirati Arabi.

I plus dell’offerta

I viaggi in Cina firmati Chinasia by Idee per Viaggiare sono operati con voli di linea diretti Air China da Roma Fiumicino e Milano Malpensa. “Abbiamo rinnovato il catalogo nel quale proponiamo soggiorni presso strutture 4 e 5 stelle con trattamento di pensione completa, assistenza di guide locali nazionali in lingua italiana e servizi esclusivi dedicati alla nostra clientela, oltre alla garanzia dell’assistenza telefonica da parte del nostro corrispondente in loco, 7 giorni su 7, h 24″- ha concluso Laura Grassi.

Tags: ,

Potrebbe interessarti