Expo 2025 Osaka: previsti 28,2 mln di visitatori

Si terrà a Osaka l’Expo che avrà, come di consueto, la durata di sei mesi, a partire dal 13 aprile fino al 12 ottobre 2025. Il Giappone, come annunciato dal direttore dell’ente Yoshiyuki Mizuuchi, lo scorso anno ha ospitato 152mila italiani (-6% rispetto al 2019) e per il 2024 le previsioni sono ottime.

Gli obiettivi sul mercato Italia

“Contiamo di raddoppiare il numero degli italiani nell’anno in corso – ha precisato il direttore – anche se il Giappone soffre di over tourismo per le località più note come Tokyo o Kyoto nei mesi di punta, come la primavera o agosto. L’Expo di Osaka – precisamente il sesto che il Paese ospita nella regione del Kansai – antica sede imperiale – consentirà ai visitatori non solo di vedere la manifestazione (si potranno prenotare online anche i padiglioni da visitare), ma anche di scoprire il territorio e le tracce degli albori della cultura giapponese tra cui cucina, arti dello spettacolo tradizionale, cerimonia del tè, artigianato e lo Zen, elementi che continuano ad essere trasmessi da generazione in generazione”.

Attesi 28,2 mln di visitatori

Le previsioni per l’Expo di Osaka che ospiterà i padiglioni di 153 Paesi in uno spazio di 155 ettari sono di 28,2 mln di visitatori di cui 3,5 mln dall’estero. E

Il Giappone – per quanto riguarda il mercato italiano – dovrà risolvere il problema delle guide che parlano la nostra lingua, così come dovrà incrementare il numero dei pulmini e garantire le stanze di hotel. “In Giappone e precisamente nella regione del Kansai si possono vivere esperienze legate alla tradizione che nulla hanno da invidiare a quelle dei luoghi più noti del Giappone, che ha già organizzato Expo per 5 volte nei periodi passati. Da Osaka a Tokyo – (500 km di distanza) – ha concluso il manager – occorrono solo due ore e mezza con il treno”.

Annarosa Toso

Tags:

Potrebbe interessarti