Iberia: Marco Sansavini sarà a.d. e presidente

International Airlines Group (Iag) ha riorganizzato i vertici di Iberia e di Vueling. La novità è che da aprile Marco Sansavini sarà a.d. e presidente di Iberia, mentre Carolina Martinoli gli succede nella carica che fino adesso il manager ricopre in Vueling e Fernando Candela, finora presidente ad interim di Iberia, resta a.d. di Level.

Le novità sono state annunciate da Luis Gallego, amministratore delegato del gruppo che comprende British Airways, Aer Lingus, Level, Iberia e Vueling, in concomitanza con la presentazione dei risultati 2023 di Iag, che Gallego ha così commentato: “Oggi Iag annuncia ottimi risultati per il 2023, più che raddoppiando il margine operativo e i profitti rispetto al 2022. Con questi cambiamenti al nostro comitato direttivo, continueremo a portare avanti le nostre priorità strategiche, a trasformare le nostre attività e a garantire una crescita sostenibile e margini di livello mondiale. È una testimonianza della forza del talento e dell’esperienza del senior management di Iag il fatto che siamo stati in grado di conferire queste nomine internamente, tra i leader già presenti nel comitato di gestione”.

Incarico a partire da aprile

All’inizio di aprile Sansavini – finora a.d. e presidente di Vueling – ricoprirà i medesimi incarichi in Iberia. Il manager è entrato in Iag nel 2012 come direttore commerciale di Iberia. Ha fatto parte del team che, guidato da Luis Gallego, ha progettato e realizzato con successo la trasformazione dell’azienda. Nel 2020 è stato nominato amministratore delegato di Vueling. Durante il suo periodo alla guida di questa compagnia, Vueling è riuscita a uscire più forte dalla pandemia, grazie a un processo di trasformazione che la colloca tra le compagnie low cost di maggior successo in Europa.

Il know how

La carriera di Sansavini nel settore aeronautico è iniziata nel 1995, quando è entrato in Klm ricoprendo varie posizioni dirigenziali e ha partecipato alla sua fusione con Air France. Nel 2004 entra a far parte del gruppo Air France Klm come vice president Global Business e continua a far parte del gruppo e della compagnia aerea partecipata di Alitalia ricoprendo vari incarichi.

A Sansavini succede Carolina Martinoli in veste di presidente e a.d. di Vueling. La manager ha fatto il suo ingresso in Iag nel 2011. Ha fatto parte del team che, guidato da Luis Gallego, ha portato avanti con successo la trasformazione di Iberia, guidando il lancio del nuovo marchio e prodotto in qualità di direttore clienti, un’area che ha creato nella gestione di Iberia. Nel 2017 si è trasferita da Madrid a Londra per assumere la posizione di chief brand and customer officer presso British Airways, dove ha guidato un team di tredicimila persone, compreso l’equipaggio di cabina. Nell’aprile 2021 entra a far parte della società madre, come membro del Comitato di Gestione di Iag guidato da Luis Gallego e responsabile delle persone, affari societari e sostenibilità. È stata anche membro del Cda di British Airways, tra il 2021 e il 2023, e di Iberia dal 2021 ad oggi.

“Sia Marco sia Carolina hanno già avuto un impatto significativo nella trasformazione di Iag e so che continueranno a fornire risultati nelle loro nuove posizioni. Vorrei rendere un omaggio particolare a Fernando Candela che è subentrato alla guida di Iberia nel maggio 2023, dopo aver avviato il programma di trasformazione a livello di gruppo – ha affermato Gallego -. Le nostre attività spagnole stanno ottenendo ottimi risultati e sono posizionate per trarre vantaggio dal crescente traffico verso l’America Latina dall’Europa, nonché dal prezioso mercato dell’aviazione intraeuropeo”.

I commenti

Commentando il suo nuovo incarico, Sansavini ha detto: “Gli ultimi tre anni sono stati i più intensi ed entusiasmanti della mia vita professionale, quindi voglio ringraziare il grande team di Vueling per aver lavorato per rendere l’azienda più forte e resiliente che mai. È un onore per me subentrare a Fernando Candela alla guida di Iberia, mi dedicherò, insieme a tutte le persone che fanno parte di questa grande azienda, a continuare a costruire il suo futuro”.

Dal canto suo, Carolina Martinoli ha commentato: “Vueling è una compagnia aerea dinamica e innovativa e sarà per me un onore succedere a Marco nel suo ventesimo anno di attività. Non vedo l’ora di lavorare con il talentuoso team di Vueling mentre costruiamo il prossimo capitolo della compagnia aerea. Vorrei ringraziare Luis per il suo supporto e la sua guida e il mio team di Iag per i progressi che abbiamo fatto negli ultimi tre anni”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti