Ezhaya: “Il turismo organizzato cresce più del turismo in generale”

Astoi Confindustria Viaggi sarà presente alla XXVII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo, in programma a Napoli dal 14 al 16 marzo, portando quella che è ormai il format consolidato del Villaggio.

Nel commentare l’adesione all’evento, il presidente di Astoi, Pier Ezhaya, fa alcune riflessioni sul settore del travel: “Partecipiamo con rinnovato entusiasmo a questa edizione di Bmt e lo facciamo ancora una volta tutti insieme, con la formula del Villaggio Astoi, convinti degli importanti vantaggi che può generare. Il 2024 è partito con segnali molto incoraggianti e il turismo organizzato cresce ancor più del turismo in generale. Siamo felici di abitare questo settore, dato come uno con la maggiore crescita nei prossimi 20 anni, considerato che la vacanza è diventata un bisogno primario e incomprimibile”,  ha affermato il manager.

Capire i grandi cambiamenti tecnologici

Ezhaya ha anche fatto presente che: “La nostra responsabilità è ora quella di capire le opportunità e le insidie che i grandi cambiamenti tecnologici e sociali stanno imponendo al nostro settore, in particolare le declinazioni dell’Intelligenza Artificiale Generativa. Affrontiamo il futuro con immutata energia consci di essere un pilastro dell’economia nazionale grazie non solo alla nostra resilienza, come abbiamo dimostrato, ma anche per la capacità di innovare e anticipare nuove tendenze e modi di viaggiare”.

La sfida per gli operatori

Astoi ha sempre partecipato con convinzione alla Bmt, manifestazione che ha superato i confini del Centro-Sud Italia assurgendo ad evento di rilievo praticamente nazionale. Quest’anno lo fa con maggiore energia, forte dei risultati che hanno visto il turismo organizzato vivere un 2023 vigoroso e all’insegna dell’ottimismo.

Le previsioni per il 2024 posizionano il segmento package in crescita del 10% sul 2023 e confermano che la voglia di viaggiare non arretra nemmeno di fronte all’inflazione e alle tensioni internazionali. La sfida per gli operatori sarà di studiare e interpretare adeguatamente le mutevoli esigenze dei viaggiatori e i loro comportamenti.

In Bmt

Il Villaggio Astoi, posizionato nel Padiglione 5 della Mostra d’Oltremare, vedrà presenti i seguenti player: Alidays Travel Experiences, Alpitour, Costa Crociere, Futura Vacanze, Guiness Travel, I Grandi Viaggi, Idee Per Viaggiare, Imperatore Travel World, Isola Azzurra, Naar, Nicolaus/Valtur, Ota Viaggi, TH Group, Top Viaggi, Veratour e Viaggi del Mappamondo. L’area di oltre 800 mq ospiterà – oltre agli stand dei singoli tour operator – un’area welcome, un bar e una sala riunioni.

Il 14 marzo, giorno di apertura della manifestazione, alle ore 16.45, si terrà un rinfresco, aperto a tutti gli agenti di viaggi, offerto da Tourism Australia. L’obiettivo primario dell’ente è promuovere la conoscenza della destinazione tra le adv, concentrandosi sul ruolo fondamentale della formazione tramite il programma Aussie Specialist. Durante l’evento, l’Aussie Specialist Trainer di Tourism Australia, che si occupa della formazione degli agenti di viaggi a livello nazionale, sarà presente allo stand di Astoi per promuovere i vantaggi offerti dal programma.

Per l’occasione Tourism Australia offrirà un posto per la partecipazione al G’Day Australia, un evento riservato solo agli agenti qualificati Aussie Specialist che si terrà a Perth dal 13 al 18 ottobre 2024. Tra coloro che si qualificheranno come Aussie Specialist tra il 14 marzo e il 3 aprile verrà estratto un vincitore che avrà l’opportunità di approfondire la conoscenza sull’Australia grazie a un workshop sull’offerta turistica della destinazione abbinato a un famtrip.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti