Tavolo di lavoro sugli Appennini, Santanchè: “Incontro proficuo”
Si è svolto ieri, nella sede del ministero del Turismo, il tavolo di lavoro sugli Appennini con le associazioni di categoria del settore.
Nel corso dell’incontro, che dà continuità a un lavoro iniziato lo scorso anno insieme agli operatori del comparto, il ministro del Turismo, Daniela Santanchè ha presentato le iniziative e le misure che il dicastero porterà avanti nei prossimi mesi.
Il tutto a sostegno di un segmento turistico strategico per l’economia nazionale e che si ritiene debba essere organizzato e gestito al meglio, specie nell’ottica di sostenibilità economica, ambientale e sociale, si legge nella nota del ministero.

Costruire un’offerta più diversificata

Durante l’incontro si  è convenuto anche sull’importanza di lavorare alla costruzione di offerte turistiche maggiormente ampie e diversificate, che vertano su ulteriori punti di forza degli Appennini, quali artigianato, fauna ed eccellenze enogastronomiche locali.
Con l’occasione, il ministro Santanchè, che si è detta soddisfatta del proficuo incontro odierno, al pari delle associazioni partecipanti. Inoltre, ha ricordato ai presenti l’importanza di salire a bordo dell’hub digitale del turismo (italia.it), per cogliere le occasioni di promozione a disposizione anche per le montagne dell’Appennino.

Il commento di Confindustria Alberghi

In una nota, Maria Carmela Colaiacovo, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi, ha espresso il proprio commento in merito al lavoro che è stato avviato. 
“Il tavolo di lavoro sugli Appennini organizzato ieri dal ministro del Turismo Santanchè ha riscosso l’unanime apprezzamento da parte di tutti i partecipanti. Nel corso dell’incontro, oltre ad affrontare l’emergenza che si è generata per la mancanza assoluta di neve nel corso dell’inverno, è stata aperta la strada ad un progetto a medio e lungo periodo per favorire la destinazione. La partecipazione al tavolo è un’occasione importante di riflessione che ci trova attenti sull’argomento e disponibili a proseguire attivamente”, ha dichiarato.
Tags: ,

Potrebbe interessarti