Destination Italia, chiuso il collocamento delle nuove azioni

Prima l’aumento di capitale e ora il collocamento delle nuove azioni. E’ questo il percorso portato a termine da Destination Italia, la maggiore travel tech italiana attiva nel turismo incoming esperienziale nel segmento luxury.

La società, quotata su Euronext Growth Milan, ha comunicato la chiusura del collocamento di azioni di nuova emissione rinvenienti dall’aumento di capitale in opzione deliberato dall’assemblea straordinaria della società del 25 ottobre 2023.

Nell’ambito del collocamento sono state sottoscritte 571.500 azioni a un prezzo pari a 0,95 euro (di cui 0,64 euro da imputare a capitale e 0,31 euro a riserva sovrapprezzo) per ciascuna azione, per un controvalore complessivo pari a 542.925 euro.

A seguito all’aumento di capitale sono state sottoscritte alla data odierna complessivamente 2.233.093 azioni, per un controvalore complessivo pari a 2.121.438,35 euro.

“La società – si legge in una nota – provvederà a pubblicare il comunicato di variazione del capitale sociale a seguito del deposito di avvenuta esecuzione dell’aumento di capitale presso il Registro delle imprese di Milano nei termini di legge”.

Tags:

Potrebbe interessarti