Assemblea Fiavet Emilia-Romagna e Marche: rinnovo Ccnl e incoming tra i temi

Il 2023, nonostante diverse criticità, è stato un anno di crescita per il turismo emiliano romagnolo e anche per quello marchigiano. A testimoniarlo è il presidente di Fiavet Emilia-Romagna e Marche, Massimo Caravita, che ribadisce l’impegno dell’associazione a fianco del comparto: “Proseguirà il nostro sostegno con azioni concrete volte a consolidare questa crescita e a renderla solida e duratura”.

Il 19 marzo l’assemblea generale dei soci

Tra le occasioni per fare il punto, la prossima assemblea generale dei soci Fiavet Emilia-Romagna e Marche, che si terrà il 19 marzo all’Aemilia Hotel di Bologna. L’evento si aprirà con un convegno a tema fiscale a cura di Caterina Claudi, consulente fiscale Fiavet, sarà l’occasione per discutere delle tematiche più attuali che interessano il settore turistico.

I temi

Oltre all’approvazione del bilancio 2023, durante l’assemblea verranno affrontati diversi temi di rilievo come il rinnovo del Ccnl, la situazione relativa al contributo 39 milioni alle adv e ai t.o. che l’associazione continua a monitorare, lo sviluppo dell’incoming che continua a rappresentare un’opportunità di crescita per il settore turistico.

L’assemblea generale sarà un evento aperto, rappresentando un’opportunità di incontro e di dialogo per i soci, ma anche per tutti gli stakeholder del comparto turistico al fine di fare il punto della situazione e discutere delle sfide che attendono l’intero settore.

“Confidiamo nella partecipazione di tutti gli agenti di viaggi per un confronto costruttivo e per individuare le migliori strategie per il futuro del turismo in Emilia-Romagna e Marche”, conclude il presidente.

Tags:

Potrebbe interessarti