Avalon Waterways naviga il Vecchio Continente

La proposta di Avalon Waterways per le partenze della prossima primavera, che vedranno coinvolti i maggiori corsi d’acqua del Vecchio Continente punta su un’Europa in fiore vista dal fiume.

Boutique hotel galleggiante

Avalon Waterways si propone come un vero e proprio boutique hotel galleggiante, che ricorda le strutture di questa categoria tanto nel design quanto nella qualità del servizio offerto. Con il plus importante di non dover fare e disfare la valigia a ogni città visitata. La compagnia è in prima fila anche per quanto riguarda la salvaguardia ambientale, tematica cara a un pubblico sempre più ampio, in virtù della collaborazione con The Ocean Cleanup e con diverse realtà che lavorano all’interno dei territori attraversati.

Amsterdam, Basilea, Budapest, Vienna: tutti gli imbarchi fluviali di partenza per le crociere Avalon Waterways sono in località vicine o facilmente raggiungibili dall’Italia. Nell’epoca in cui si discute tanto di caro voli, per il mercato Italia diventa fondamentale puntare su porti accessibili.

“Basilea, ad esempio – commenta Barbara Baldini, Product Manager European Markets di Avalon – è raggiungibile da Milano in poche ore di treno. Costituisce, pertanto uno hub fondamentale che permette al pubblico del nord-ovest di apprezzare le nostre rotte sul Reno”.

Amsterdam, Vienna e Budapest, allo stesso tempo, sono tra gli aeroporti meglio collegati dai principali scali di tutto lo Stivale.

Dai tulipani al Reno

Per la primavera, come anticipato, saranno tre le rotte principali, su date che ben si sposano con le abitudini di viaggio degli italiani in corrispondenza dei Ponti di primavera. Pasqua, 25 aprile e 1° maggio, occasioni fondamentali per intercettare le preferenze del pubblico italiano, abituato a viaggiare a cavallo delle grandi festività.

“Apriamo la stagione con la Crociera dei Tulipani, da 7 notti tra Olanda e Belgio – spiega Baldini – un classico della nostra programmazione in partenza il prossimo sabato di Pasqua, il 30 marzo. Una seconda partenza, invece, è prevista per il 20 aprile, andando a coprire anche il Ponte della Liberazione”.

Ritorna, il 30 aprile, anche Romantico Reno, la crociera di 7 notti che da Basilea attraversa l’Europa raggiungendo Amsterdam.

Sul Danubio

Tra le novità di prodotto più interessanti per la prossima stagione primaverile Avalon Waterways, si segnalano 2 minicrociere sul Danubio da 3 notti, proprio in corrispondenza del ponte del 1° maggio. Questo nuovo prodotto, Un assaggio del Danubio, avrà come porti di partenza quelli di Budapest (28 aprile) e Vienna (1° maggio).

“Con l’introduzione in catalogo di Un assaggio del Danubio – chiarisce Baldini – intendiamo intercettare una tendenza, crescente di anno in anno in Italia, che vede prediligere soggiorni brevi all’estero. Si tratta di micro-cations, ovvero viaggi di breve durata da regalarsi più volte all’anno. Inoltre, con un assaggio del Danubio, vogliamo garantire ai nuovi clienti Avalon la possibilità di scoprire, anche in pochi giorni, l’ottima qualità del nostro prodotto e lasciarsi affascinare dall’esperienza unica di una crociera fluviale, che siamo certi li invoglierà a provare anche le nostre crociere più lunghe”.

Tags:

Potrebbe interessarti