Finnair: l’Italia 3° mercato europeo per capacità, +22% nel 2024

Finnair ha iniziato ad operare in Italia negli anni ’50. Quello italiano è un mercato in cui la compagnia crede molto. In merito agli scali italiani da cui è operativa, Javier Roig Sanchez, market director Europe di Finnair, cita Malpensa, Linate e Roma. Tra le novità introdotte dalla compagnia, il volo da Venezia resterà giornaliero anche per tutto l’inverno 2025. Una mossa che vede Finnair investire sull’area del Nordest “a fronte della grande richiesta dei viaggiatori in partenza da questo bacino”, commenta il manager. Nel network ci sono anche i voli stagionali (da aprile a ottobre) operati da Bologna, Verona e Napoli.

“Il nostro focus – sottolinea il manager – è sugli aeroporti di Milano, Roma, Venezia e Bologna, L’Italia è il terzo mercato europeo per capacità. Al primo posto c’è la Germania e al secondo c’è l’Uk. I voli sono pieni circa all’80%”.

Operazioni incrementate su Venezia

In relazione all’aeroporto di Venezia, su cui la compagnia è operativa dal 2006 con collegamenti stagionali verso Helsinki, Finnair  incrementerà le sue operazioni nel corso del 2024, con ulteriori voli verso Helsinki, hub del vettore. Nella stagione estiva le frequenze settimanali passeranno da 7 a 8, diventando 9 nei periodi di maggiore picco.

Inoltre, l’operatività tra Venezia e Helsinki vedrà la disponibilità del collegamento anche nella stagione invernale 2024/25, che sarà giornaliero. Dallo scalo veneto i passeggeri possono usufruire poi del network internazionale di Finnair in partenza da Helsinki e volare verso le città giapponesi di Tokyo, Osaka e, da maggio 2024, anche Nagoya, oltre agli Stati Uniti, tra cui Los Angeles e Dallas.

Cresce la capacità sull’Italia

Investimenti che portano ad una crescita della capacità sul mercato italiano, attestandone ancora una volta l’importanza che riveste per il vettore. Come afferma il manager “la seat capacity 2024 in vendita è cresciuta del 22% rispetto allo scorso anno”. La crescita maggiore è su Venezia.

Per il 2024 il numero di voli in Italia ne conta 300 in più. “I voli totali 2024 che partono dall’Italia sono 2.260, pari ad un +10% di voli operati in Italia quest’anno rispetto al 2023″. Ammontano, invece, a 4.520 i voli che arrivano e partono dall’Italia, con 600 voli aggiuntivi. Finnair ha in flotta 80 aeromobili.

Stefania Vicini

Tags:

Potrebbe interessarti