Ita Airways, 18 voli aggiuntivi tra Roma e la Puglia per i giorni di Pasqua

Un incremento dell’operativo tra Roma e gli aeroporti pugliesi. Lo ha annunciato per i giorni delle imminenti festività pasquali Ita Airways, proprio per andare incontro alle maggiori esigenze di mobilità dei cittadini.

I voli aggiuntivi

Di conseguenza, il vettore ha “rimpolpato” le frequenze da Fiumicino sugli aeroporti di Bari e Brindisi, garantendo 18 voli addizionali sui due scali tra il 26 marzo e il 2 aprile. La compagnia ha previsto l’applicazione ai voli aggiuntivi sopra menzionati di tariffe a partire da 55 euro a tratta, trasporto del bagaglio a mano incluso.

Ita Airways valuterà, inoltre, ulteriori incrementi di capacità nel caso si rendessero necessari. I nuovi voli sono disponibili per l’acquisto sul sito ufficiale, presso le agenzie di viaggio, il Customer Center e le biglietterie aeroportuali.

La soddisfazione di Aeroporti di Puglia

Il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, sul tema ha dichiarato che “a chiusura di una interlocuzione improntata alla massima collaborazione, non possiamo che essere soddisfatti della decisione del vettore, che ringrazio per la sensibilità mostrata nell’accogliere le nostre sollecitazioni di incrementare la propria offerta su Bari e Brindisi. In questo momento il forte desiderio di mobilità dei pugliesi, oltre che la straordinaria attrattività del territorio, non possono prescindere dalla necessità di collegamenti efficienti che Ita Airways ha saputo cogliere con prontezza ed efficacia”.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti