Ita Airways lancia il Roma-London City. Da giugno anche Gatwick

Ita Airways arricchisce la sua offerta sul mercato britannico nella stagione estiva con il lancio del volo diretto dall’aeroporto di Roma Fiumicino a quello di London City, operativo a partire dal 31 marzo. Il nuovo volo sarà operato con l’Airbus A220-100 e prevede 12 frequenze settimanali.

London City è l’aeroporto più centrale di Londra ed è noto a livello internazionale per la puntualità, l’efficacia dei servizi e la customer experience offerta ai passeggeri. Questi ultimi possono beneficiare della vicinanza al centro città di entrambi gli aeroporti cittadini di Roma e Londra. Inoltre, i clienti potranno usufruire di connessioni grazie al network nazionale e quello intercontinentale operato da Ita Airways dall’hub di Roma Fiumicino, tra cui le mete del Mediteranno (Italia, Spagna e Grecia) e quelle del Sud America come Rio de Janeiro, San Paolo e Buenos Aires.

Regno Unito mercato strategico

“Siamo orgogliosi di lanciare questo nuovo volo diretto tra Roma Fiumicino e London City – commenta Emiliana Limosani, chief commercial officer di Ita Airways e ceo di Volare -, un aeroporto di riferimento per il traffico business, ma molto interessante anche per i flussi leisure. Il Regno Unito si conferma un mercato sempre più strategico per Ita Airways, che nell’attuale stagione estiva offre ai clienti 100 collegamenti settimanali tra l’Italia e il Regno Unito”.

Più frequenze per il Linate – London City

Oltre a questo nuovo collegamento, la compagnia opera già il Milano Linate – London City, con quattro frequenze giornaliere dall’inizio di quest’anno e aggiungerà ad aprile un’ulteriore frequenza giornaliera, portando il numero totale di frequenze settimanali a 31 nel picco della stagione estiva. Anche questa rotta sarà operata con l’Airbus A220-100.

Da giugno anche Gatwick

A ulteriore conferma dell’importanza strategica del Regno Unito, a partire da giugno l’offerta sul mercato britannico sarà arricchita da un ulteriore collegamento da Roma Fiumicino verso l’aeroporto di Gatwick operato con 7 frequenze settimanali. Saranno così 100 i voli settimanali tra Regno Unito e Italia.

Volare con l’A220-100

L’Airbus A220-100 è il più piccolo jet liner della flotta di Ita Airways, è particolarmente adatto ai collegamenti di breve raggio grazie alla sua efficienza e ai livelli di comfort. È dotato di elementi innovativi che rendono l’esperienza di volo confortevole per i passeggeri. La cabina offre complessivamente 125 posti ed è configurata nelle classi di servizio Business ed Economy.

L’Airbus A220-100 è inoltre equipaggiato di un sistema di connectivity Wi-Fi grazie al quale il viaggiatore potrà utilizzare pacchetti modulati in base alle sue esigenze: messaggistica, mailing e streaming. L’aeromobile contribuisce all’impegno di Ita Airways per la sostenibilità, grazie a consumi di carburante ed emissioni di CO₂ per posto a sedere inferiori del 25% rispetto agli aeromobili di corto raggio della precedente generazione.

Tags:

Potrebbe interessarti