America World punta sulle experience fuori dagli schemi

America World chiude il primo trimestre con fatturati e passeggeri in crescita e con previsioni positive per i prossimi mesi.

“Malgrado marzo abbia registrato un leggero rallentamento sulle prenotazioni Usa, i dati a oggi sono molto buoni e in crescita rispetto al 2023. Registriamo nel caso degli States una forte richiesta di prodotti sempre più sofisticati e la nostra programmazione giorno dopo giorno si arricchisce di opportunità innovative”, spiega Marco Peci, direttore commerciale Quality Group.

Potenziamento e formazione

America World ha, rinforzato il suo organico nel corso dell’autunno ’23 introducendo nuovo personale di consolidata esperienza e professionalità a supporto di un team già molto affiatato e performante. Inoltre, investe sulla formazione per gli agenti di viaggio, al fine di fornire loro gli strumenti necessari a finalizzare una vendita. Dall’Academy ai road show dagli appuntamenti A Casa del Quality Group ai famtrip, è stato delineato un ricco calendario di appuntamenti per tutto il 2024, promossi anche in collaborazione con partner storici quali Brand Usa, Travel South Usa, Philadelphia Convention and Visitors Bureau oltre alle principali compagnie aeree.

Una programmazione capillare, costantemente rinnovata e ottimizzata resta l’elemento imprescindibile alla base del successo di America World che punta sempre di più sulle “experience” per conquistare un target più ampio.

Alle adv stimoli e prodotti inusuali

“Se i grandi classici dell’Ovest e dell’Est continuano a rappresentare i prodotti core della nostra programmazione – commenta Damien Tamburo, product manager e titolare America World -, abbiamo lavorato per proporre alla clientela mete inusuali e modalità differenti per soggiornare, vivere e scoprire luoghi nuovi o già visitati. La nostra programmazione è articolata e completa, fatta da una pluralità di prodotti che ci permettono di dare alle agenzie di viaggi più opportunità per raggiungere un nuovo target di clientela e di fidelizzarlo. Accanto ai classici offriamo soggiorni in appartamenti a New York, esperienze active, luxury, naturalistiche, includiamo la possibilità di partecipare ad eventi sportivi, musicali e culturali. Abbiamo incluso mete nuove poco battute dal turismo ma capaci di incontrare il gusto e gli interessi della clientela italiana. Diamo alle agenzie stimoli e prodotti inusuali che solitamente non si trovano sul mercato, così da poter presentare la destinazione sotto una luce nuova, fidelizzando i clienti e conquistandone una fetta più ampia di mercato che trova in noi un partner affidabile”.

Programmazione rinnovata

La programmazione di America World è stata rinnovata e include nuovi programmi di itinerario in località lontane dall’overtourism ma di grande fascino, quali l’Oregon che offre infinite opportunità di scoperta da vivere in sella a una bicicletta o a un cavallo, oppure facendo hiking, rafting. Si visiteranno città tecnologicamente avanzate come Seattle e Portland che conservano uno stile di vita economicamente accessibile e molto moderno, basato sul perfetto equilibrio tra lavoro e tempo libero da spendere all’aria aperta.

È stata potenziata in generale la programmazione del Sud degli Stati Uniti valorizzando città come Atlanta, Savannah, Charleston che da sole meriterebbero un viaggio per la bellezza architettonica e il patrimonio storico che sono riuscite a preservare e tutelare.

Anche Miami, sempre più moderna ed accogliente, e la Florida che sta vivendo un nuovo rinascimento, America World ha lavorato per consolidare i suoi prodotti, sfruttando i numerosi highlight offerti dalla destinazione: i parchi tematici, il Kennedy Space Center, i magnifici litorali della costa ovest e i parchi nazionali.

Per i cluster più esigenti

“Possiamo contare su un’offerta di prodotto sempre più sofisticata – conclude Tamburo – che ci permette di soddisfare i clienti più preparati ed esigenti. Abbiamo integrato experience fatte di prodotti, idee, personale esperto e suggestioni e diamo i agli agenti di viaggio strumenti innovativi per raggiungere nuovi mercati e gestire i repeaters in modo innovativo”.

 

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti