Passaporti, per Assoviaggi risolutiva l’Agenda prioritaria

“Ringraziamo il ministro Matteo Piantedosi e il prefetto Maurizio Masciopinto che, dopo aver ascoltato le richieste delle associazioni del turismo organizzato, hanno messo in campo un intervento risolutivo riguardo la velocizzazione delle procedure per il rilascio e rinnovo dei passaporti le cui attese lunghissime, negli ultimi due anni, hanno mandato in fumo un giro d’affari di 300 milioni di euro per il settore”.

Ad affermarlo è Gianni Rebecchi, presidente di Assoviaggi Confesercenti.

Anche in urgenza

“Oggi infatti – prosegue Rebecchi – constatiamo con piacere, attraverso i nostri associati su tutti i territori regionali, che le procedure della nuova piattaforma L’Agenda prioritaria online, introdotta lo scorso marzo prima in una fase sperimentale e poi in via definitiva, hanno sostanzialmente risolto il nodo dei tempi di rilascio e rinnovo dei passaporti italiani. E prevedono un ulteriore elemento di efficienza, ossia la possibilità di fare ricorso a forme di urgenza specifiche dovute a lavoro, salute, studio, turismo o altro, adeguatamente documentate, per cui sarà possibile rivolgersi direttamente alla Questura di competenza per ottenere il rilascio del passaporto in tempi rapidi”.

“Le nostre agenzie di viaggio – conclude il presidente – stanno informando, in questa direzione, i propri clienti della presenza della nuova piattaforma, proprio per agevolare il percorso e ridurre al minimo i tempi di attesa per il rilascio della documentazione di viaggio”.

Tags:

Potrebbe interessarti