Apre Naar Benelux, prosegue lo sviluppo internazionale

A pochi giorni dalla notizia dell’arrivo di Luca Battifora come nuovo direttore generale, Naar annuncia una nuova apertura internazionale a Bruxelles.

In occasione della recente edizione della Bmt di Napoli c’è stato l’annuncio ufficiale dell’apertura di Naar Reisen in Germania e dopo neanche un mese, l’espansione europea del tour operator vede un ulteriore investimento in Benelux.

Apre Naar Benelux

La piattaforma tecnologica di Naar è già pronta ad adattarsi alle esigenze delle agenzie di viaggi di Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo, offrendo viaggi su misura in tutto il mondo. Il team di Naar Benelux, composto da quattro persone, è capitanato dal country manager Olivier Dewit.

“Alla Vigilia di Natale 2023 venivamo a conoscenza della notizia relativa alla chiusura di Euram, tour operator online presente in Olanda, Belgio e Francia, e molto apprezzato dalle agenzie sia per la tecnologia sia per lo staff. Siamo entrati in contatto con Olivier nel mese di gennaio e immediatamente abbiamo trovato grandi affinità culturali tra le due aziende, e un team con grande voglia di ripartire in tempi brevi – spiega Frederic Naar, il fondatore e amministratore delegato -. Da qui la decisione di lanciare subito il Benelux, per preservare le professionalità della squadra e colmare un potenziale vuoto di mercato. Grazie all’intelligenza artificiale e all’architettura avanzata del sistema Naar, saremo in grado di iniziare le vendite già dalla metà del mese di aprile 2024 e l’iniziativa sta già riscuotendo notevole interesse da parte del mercato delle agenzie di viaggi locali”.

Quattro mercati europei

Con l’apertura in Belgio, Naar sarà presente in quattro mercati europei con oltre 100 collaboratori in Italia e nel resto d’Europa. Dopo l’apertura ufficiale del Belgio in aprile, seguirà la preannunciata apertura delle vendite in Germania dopo l’estate 2024.

Tags: ,

Potrebbe interessarti