Star Clippers tra nuovi homeport e crociere tematiche

Importanti novità, per il biennio 2025/2026 in casa Star Clippers. Per l’estate del prossimo anno sono in calendario cinque partenze del veliero Star Flyer dal nuovo homeport di Nizza.  “Si tratta di tre partenze da 7 notti e di una minicrociera da 4 notti tra Corsica, Liguria e Costa Azzurra a partire da settembre.  -spiega la sales manager Birgit Gfölner– dopodiché la quinta partenza avrà invece come destinazione Malaga”. Dopo Cannes, quindi un’altra città francese diventerà un importante punto di riferimento per il bacino del nord Italia. L’altra novità riguarderà il veliero Star Clipper che, da gennaio 2026, avrà un nuovo porto-base ai Caraibi, quello di Grenada: da qui partiranno itinerari di 10/11 notti sui nuovi porti di scalo di Charlottesville e Castara Bay (Tobago), Carriacou (Paradise Beach), Charlestown Bay (Canouan), Saint-Pierre (Martinique) e Saline Bay (Mayreau).

Prodotti sempre nuovi per i repeaters

“Con un tasso pari al 65% di repeaters è sempre importanti proporre prodotti inediti. -prosegue la sales manager- Il nostro target di riferimento è prevalentemente over 50, viaggiatori alla ricerca di esperienze insolite a contatto con la natura e il mare. Si tratta prevalentemente di coppie o single che possono usufruire di tariffe senza supplemento, e poi incentive e gruppi. Tra i principali mercati Gran Bretagna, Germania, Usa, Francia, Spagna e Italia. Su quest’ultimo, che negli ultimi due anni ha dimostrato di apprezzare particolarmente il Costa Rica, stiamo organizzando eventi di formazione ad hoc per il trade sulla destinazione e il prodotto oltre a incentivare l’early booking con promozioni ad hoc come quella in scadenza il 30 aprile sulle partenze invernali. Il tutto insieme ai nostri partner e ai t.o. specializzati per fornire pacchetti completi anche di trasferimento nel caso del lungo del raggio, sempre molto richiesto”.

Esperienze esclusive, ma per tutti

La flotta si compone di tre velieri: l’ammiraglia Royal Clipper (114 cabine per 227 pax), Star Clipper e Star Flyer (83 cabine per 116 pax) per un’esperienza estremamente immersiva e autentica per vivere la vera esperienza di bordo. “Il rapporto è un membro dello staff ogni due ospiti per un servizio estremamente accurato che offre, oltre agli scali, anche sport acquatici, wellness e crociere tematiche come quelle fotografiche o dedicate allo yoga, oppure per gli amanti del food & wine. Le cabine sono dotate di tutte i comfort e rispondono agli standard qualitativi un hotel di categoria 4 stelle superior. -conclude Birgit Gfölner- Offriamo sì un prodotto esclusivo ma per tutti, con una tariffa media di 2500 euro a persona a settimana e 970 per le mini crociere”. Per il 2024/2025 la compagnia propone un’ampia gamma di itinerari che toccheranno Caraibi, Canale di Panama, Centro America, Mediterraneo e le avventurose traversate oceaniche.

Sveva Faldella

Tags: ,

Potrebbe interessarti