Explora, un progetto che “rompe le regole”

E’ il design made in Italy che unisce Explora Journeys, il brand di viaggi di lusso del gruppo Msc, con il Salone del Mobile. Nei giorni della Milan Design Week, in collaborazione con gli Archiproducts, la società di crociere presenta in via Tortona a Milano l’installazione ‘Aqua’, curata da Studiopepe.

Esperienza immaginaria

L’intento è quello di far vivere ai visitatori un’esperienza immaginaria sul ponte di Explora II, arredato con i divani esclusivi della nuova collezione Davos, realizzati dal produttore italiano Unopiù, creata in esclusiva dall’interior designer Matteo Nunziati e che caratterizzerà con uno stile unico e distintivo la seconda nave di sei navi di Explora Journeys, che inizierà il suo viaggio inaugurale l’11 agosto 2024 da Barcellona, in Spagna.

Il trionfo del modular design

La collezione Davos, celebrazione del flexible modular design, prende il nome dalla piccola città svizzera la cui architettura ha ispirato la forma decisa e angolare dei mobili. Divani, chaise longue, poltrone e tavolini sono tutti progettati attorno ad una struttura leggera in alluminio. “Sono due gli aspetti fondamentali nella realizzazione del mio concept per la collezione Davos – afferma il designer Matteo Nunziati -. Innanzitutto, la funzionalità: il design doveva offrire soluzioni pratiche come versatilità e flessibilità, oltre a soddisfare le esigenze quotidiane che rendono la vita piacevole. E poi la dimensione più esistenziale di ciò che rende le persone felici. La risposta, ovviamente, è il piacere. Quindi, i mobili Davos dovevano essere belli oltre che garantire comfort e durata”.

Un progetto che rompe le regole

“Con il brand Explora Journeys abbiamo deciso di dar vita a un progetto che rompe le regole convenzionali esplorando territori innovativi creando unità all’avanguardia dal punto di vista del design, della tecnologia navale e della sostenibilità”, riferisce Leonardo Massa, vice president Southern Europe Divisione Crociere Gruppo Msc. Il nuovo brand segna l’ingresso del gruppo nel segmento delle crociere di lusso, un settore con notevoli prospettive di sviluppo nel quale Msc sta ancora investendo. “Una nuova sfida, per cui puntiamo a innovare fortemente il comparto – afferma poi il manager -. Abbiamo infatti coniato una nuova espressione, la Ocean State of Mind, per caratterizzare l’esperienza che il nuovo marchio saprà offrire agli ospiti: uno stato della mente e del corpo che trae ispirazione dalla bellezza del mare interagendo con esso e con quanto avviene sulle nostre navi, per offrire un lusso semplice e raffinato”. Explora II entrerà in servizio nell’estate del 2024 e opererà fino ad aprile 2025 nel Mar Mediterraneo, in Medio Oriente, nell’Oceano Indiano e in Africa visitando 82 porti in 26 Paesi. Explora III entrerà in servizio nell’estate del 2026 e la costruzione della nave alimentata a Gnl è iniziata il 6 settembre 2023, mentre la costruzione di Explora IV inizierà nel gennaio 2024 e sarà completata all’inizio del 2027.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti