Incoming, Santanché: “Previsti 66 mln di arrivi, siamo ottimisti”

L’ottimismo che prevale sulla tempesta del momento geopolitico. Lo mette in campo il ministro del Turismo Daniela Santanché, che spiega come “guerre, crisi e tutte le cattive notizie che quotidianamente ci affliggono non riescono a sconfiggere il pensiero positivo, la voglia di sognare. E cosa c’è di più fantastico di un viaggio? Ecco: il turismo è un viaggio che in molti ancora desiderano e realizzano, come dimostrano le promettenti previsioni per l’estate“.

Le politiche del ministero

Le previsioni di Demoskopika cui fa riferimento l’esponente di Fdi “confermano come la meta italiana sia sempre ambita” e parlano di quasi 66 milioni di arrivi e 266 milioni di pernottamenti. “I soddisfacenti risultati raggiunti fin qui e le stime per la bella stagione – rileva Santanché – sono senza dubbio incoraggianti e ci confermano che siamo sulla strada giusta, anche se c’è ancora tanto da fare – e lo faremo. Le politiche già messe in campo dal ministero hanno ridato fiducia alle imprese del settore che oggi riconoscono in noi un interlocutore serio e credibile, su cui fare affidamento. Ed è proprio agli operatori del comparto che vanno i meriti principali per le ottime prestazioni fatte registrare dal turismo: il loro lavoro, i loro sacrifici, la loro resilienza sono la linfa vitale dell’intera industria”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti