Klm raddoppia sul Genova-Amsterdam. E da giugno le frequenze saranno tre

Klm aumenta la sua presenza sull’aeroporto di Genova. Come parte del suo programma operativo estivo, il vettore introduce infatti una nuova frequenza giornaliera per Amsterdam Schiphol.

Il volo, in partenza alle 06:15, si aggiunge a quello già presente alle 13:55 e permette l’accesso ad importanti destinazioni del network Klm.

 Allo stesso modo, il volo integrativo in partenza da Amsterdam alle 21:00, con conseguente night stop dell’aeromobile presso l’aeroporto di Genova, consente un maggiore e più ampio accesso allo scalo ligure. Nei weekend da fine giugno a fine agosto, inoltre, sarà disponibile anche un terzo collegamento tra le due destinazioni.

Il commento del vettore

Mete europee ed intercontinentali come Dublino, Edimburgo, Oslo, Toronto, New York, Guayaquil, Santiago del Cile e molte altre, sono ora più facilmente raggiungibili. “L’aumento delle frequenze su Genova – commenta Fabio Andaloro, sales director Klm per l’Italia – è un’ulteriore dimostrazione della nostra strategia per il mercato italiano: vogliamo essere sempre più vicini ai clienti, supportandoli a pieno nelle loro esigenze di viaggio. Che il motivo sia leisure o business, queste nuove frequenze consentono accesso a destinazioni chiave del network Klm. Soprattutto i tempi di transito per i voli in connessione verso il Sud America risultano adesso migliori, facendo diventare Klm la compagnia aerea giusta per raggiungerle”.

La strategia dello scalo

“Continua la nostra strategia di potenziare i collegamenti con i principali hub europei, consentendo a Genova e alla Liguria di essere sempre meglio collegate con le principali destinazioni di lungo raggio – commenta Francesco D’Amico, direttore generale di Aeroporto di Genova -. Siamo lieti di poter rafforzare la nostra collaborazione con un partner strategico come KLM che, grazie al raddoppio dei voli giornalieri tra Genova e Amsterdam per l’intera stagione estiva, porterà ad un incremento dei posti offerti sulla tratta di oltre il 90% rispetto all’estate precedente, superando la capacità che il vettore olandese ha offerto nel 2019”.

Quest’estate, saranno un totale di 155 le destinazioni servite da Klm: 92 in Europa e 63 intercontinentali. Klm aumenterà la capacità dei posti disponibili di circa il +7% rispetto all’estate del 2023, quasi eguagliando i livelli pre-Covid. L’orario estivo terminerà il 26 ottobre 2024.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti