Allianz Partners: performance record per il 2023

Allianz Partners ha annunciato i risultati dell’esercizio 2023, con 9,3 miliardi di euro di ricavi totali, e un utile operativo di 301,2 milioni di euro. Si tratta della migliore performance finanziaria nella storia di Allianz Partners. Tutte le linee di business hanno registrato una crescita sostenuta, grazie all’impennata dei viaggi internazionali, alla crescita a due cifre di Mobility & Assistance e alla crescita record del 23,4% del business Health.

Le linee di business

Guardando alle diverse linee di business di Allianz Partners:

  • Il business Health ha registrato una performance particolarmente positiva, grazie alla crescita organica, al segmento delle Pmi e alle nuove partnership assicurative locali.
  • La forte crescita del business Assistance è stata in gran parte trainata dai settori Roadside Assistance e Home & Easy Living, mentre la crescita del settore Mobility è stata determinata da clienti esistenti e nuovi in Europa e Nord America.
  • La crescita del business Travel Insurance è stata sostenuta da solide performance in Apac, Nord America ed Europa.

Nel dettaglio

Da un’analisi più approfondita delle aree di business di Allianz Partners emerge che:

Il business Health lo scorso anno ha registrato una crescita sostanziale, pari al 23,4%, con ricavi pari a 2,959 miliardi di euro.

Il business ha continuato a registrare una crescita dei ricavi a doppia cifra, grazie a una combinazione di crescita organica, al rafforzamento della presenza nel segmento delle piccole e medie imprese (Pmi) in tutto il mondo e a nuove partnership con assicuratori locali per ampliare la copertura dei clienti. L’assicurazione sanitaria transfrontaliera, i servizi e l’amministrazione sono stati rafforzati da un significativo aumento della presenza locale attraverso ulteriori centri di supporto operativo per i clienti delle aree Asia Pacific e Middle East. Insieme al lancio di servizi di assistenza sanitaria digitale attraverso l’ecosistema Lumi Health, di cui hanno beneficiato oltre 1 milione di utenti solo nel 2023, questi cambiamenti pongono il business in una posizione forte per continuare a crescere.

Il business Travel Insurance è cresciuto dell’8%, con ricavi pari a 3,297 miliardi di euro nel 2023.

Questo incremento significativo è frutto dalla crescita in Apac, Nord America ed Europa. La ripresa dei viaggi in Australia e Nuova Zelanda, con la fine di tutte le restrizioni per i viaggiatori in entrata e in uscita, ha alimentato la crescita dei viaggi in Apac. Confermate le buone performance dei viaggi in Nord America, che hanno contribuito a un ulteriore aumento dei canali offline e del business b2c La crescita europea è stata trainata principalmente dal settore dei servizi finanziari nel Regno Unito, oltre che dalle compagnie aeree e dalle agenzie di viaggio in Francia. Con il recente lancio dell’applicazione mobile allyz, Allianz Partners continua la sua espansione e i suoi investimenti nelle piattaforme digitali dedicate ai clienti.

Il business Mobility & Assistance ha registrato ricavi per 2,902 miliardi di euro, pari a un incremento annuo dell’11,2%.

Il business Roadside Assistance ha registrato una forte crescita nei mercati europei, in particolare in Francia, Spagna e Svizzera, e in America Latina, soprattutto in Brasile. Il business Home ha registrato una buona performance in tutta Europa, soprattutto in Germania e Austria, oltre a una crescita sostanziale in Australia. Anche Easy Living, che fornisce servizi per la vita quotidiana come il supporto alla riabilitazione, è cresciuta rispetto all’anno precedente, soprattutto grazie a nuovi clienti Eastern Europe. Il settore Mobile Device and Digital Risk è rimasta complessivamente stabile, con una crescita significativa in India, Spagna e Francia, compensata dal riassetto del portafoglio in alcuni mercati. Mobility ha registrato un aumento dei ricavi dell’8%, grazie alle relazioni con i clienti esistenti, ai nuovi clienti nei mercati target europei e asiatici, all’embedded insurance e alla crescita delle coperture speciali, in particolare quelle relative alla nuova mobilità e alla micromobilità. La linea di business Mobility è entrata con successo anche nel mercato statunitense, con ulteriori opportunità di crescita nel 2024.

Il commento

Tomas Kunzmann, ceo di Allianz Partners, ha commentato: “Il 2023 è stato un altro anno record per Allianz Partners in termini di ricavi e utili totali, dopo i risultati record del 2022. Il business Travel continua a prosperare, quello Health ha registrato un’enorme crescita e il nostro business Mobility & Assistance ha avuto un ottimo slancio a livello globale. Di conseguenza, la nostra continua crescita si basa su solide fondamenta, poiché investiamo nella digitalizzazione dei nostri servizi, garantendo al contempo quello human touch che assicura i massimi livelli di soddisfazione dei clienti. Grazie a questa forte performance finanziaria, Allianz Partners è in prima linea nella trasformazione del settore assicurativo. Continuiamo a innovare e a investire in modo significativo nella trasformazione digitale – come dimostra anche il lancio della nostra piattaforma digitale, allyz – in tutte le nostre linee di business. Grazie all’impegno del nostro team di oltre 22.000 dipendenti in tutto il mondo, sono molto ottimista sulle prospettive per i prossimi anni e sul fatto che siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo di raddoppiare i ricavi entro il 2030″.

Un video riepilogativo dei principali numeri chiave di Allianz Partners per il 2023 può essere visualizzato qui.

 

Tags:

Potrebbe interessarti