Si amplia l’offerta Ecoluxury e Sanctuary Retreats

Dal 2006 Ecoluxury Retreats of the World riunisce strutture ricettive di alto livello nei servizi che portano avanti progetti volti a supportare le proprie comunità locali e a preservare i propri territori dal punto di vista ambientale e storico-culturale. Nel 2024, la collection Ecoluxury Retreats of the World si arricchisce ulteriormente dando il benvenuto alla prima struttura in Puglia e ampliando la presenza dei Sanctuary Retreats in Tanzania e non solo.

Con il Ddò Relais di Puglia Ecoluxury sbarca in Puglia: il progetto di restauro conservativo della famiglia Serpieri ha recuperato un’antica Lamia dei primi del ‘900 interamente ristrutturata mantenendone intatto il fascino della pietra originale e l’impianto rurale avvalendosi di tecnologie moderne per limitare l’impatto sull’ambiente circostante nella costruzione e nell’operatività.  

Si rafforza anche la presenza in Africa, già riccamente rappresentata dai lodge Saruni, Wilderness e Sanctuary Retreats. Proprio di quest’ultimo prestigioso gruppo ricettivo fanno parte i nuovi partner Sanctuary Ngorongoro Crater e Sanctuary Kichakani che completano l’offerta già presente in Tanzania con Sanctuary Swala e nel resto dell’Africa con Sanctuary Baines’ e Sanctuary Chobe Chilwero in Botswana; Sanctuary Olonana in Kenya; Sanctuary Gorilla Forest Camp in Uganda e il Sanctuary Sussi & Chuma in Zambia.

Imminente anche l’ingresso del Sanctuary Zein Nile Chateau, una elegante dahabiya disponibile solo per noleggi privati in navigazione sul Nilo, ideale per scoprire l’affascinante civiltà egizia e i suoi tesori in completa privacy e autonomia.

Ecoluxury Retreats of the World si arricchisce di partner fortemente impegnati sui propri territori – dichiara Enrico Ducrot, fondatore di Ecoluxury Retreats of the World –. Sanctuary Retreats è un gruppo dedito alla salvaguardia della flora e fauna degli ambienti in cui opera, tanto quanto impegnato sul fronte della tradizione culturale delle comunità locali. Ngorongoro Crater Camp ne è un esempio degno di nota. Le sue buone pratiche dimostrano che lavora attivamente per preservare la cultura Masai, incoraggiando le interazioni tra ospiti e comunità locale e incorporando i valori della tradizione nel proprio business quotidiano rendendo così autentica ed indimenticabile l’esperienza dell’ospite che può così contribuire a preservare i delicati equilibri del territorio. In aggiunta tende a massimizzare i benefici sociali ed economici sulla comunità proteggendone i diritti, prestando attenzione al suo sentimento verso l’attività ricettiva riducendo i rischi di dispute e facendo in modo che la stessa non tolga risorse alle popolazioni del posto”

Sanctuary Retreats e Ddò Relais di Puglia saranno presenti nell’area dedicata Ecoluxury Retreats of the World alla prossima edizione dell’Ecoluxury Fair, la 7°, che si terrà il 7 e 8 Novembre a Roma a Spazio Field – Palazzo Brancaccio.

Per maggiori informazioni ecoluxuryfair@ecoluxury.com.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti