Per Gnv Sicilia e Sardegna si confermano le più performanti

Le rotte verso la Sicilia e la Sardegna si confermano le destinazioni “più apprezzate dai consumatori nonché le più performanti”. Lo afferma Matteo Della Valle, chief passengers sales&marketing officer di Gnv. In termini di prenotazioni la compagnia registra “un trend in leggera crescita rispetto all’anno scorso. In virtù di questo abbiamo potenziato i due mercati, posizionando su rotte verso le isole le due nuove navi entrate a far parte della flotta, Gnv Sirio e Gnv Auriga, che saranno operative rispettivamente per la Sicilia, sulla Genova-Palermo, e per la Sardegna, sulla Genova-Porto Torres”. In relazione ai trend, Della Valle osserva che le vendite in questi primi mesi del 2024, paragonate allo stesso periodo dell’anno scorso, sono “in leggera crescita. Un ottimo risultato – afferma -, considerando che il 2023 era già stato per la nostra compagnia molto positivo con un +13% complessivo in termini di passeggeri trasportati rispetto all’anno precedente”.

 

Nuovo sistema di prenotazione per le adv

Sul fronte degli investimenti per il canale agenziale, quest’anno Gnv renderà operativo il nuovo servizio di prenotazione, che si andrà a integrare al sistema esistente, prevedendo vantaggi e novità. “Molte delle circa 6mila adv con le quali lavoriamo in Italia sono già partite a bigliettare con il nostro sistema di reservation e saremo completamente operativi con il nuovo sistema sul mercato intermediato a partire dalla fine di settembre 2024”. Dal 2025 sarà possibile usufruire anche di strumenti aggiuntivi che garantiranno “ulteriori miglioramenti del servizio a vantaggio delle adv stesse che godranno di un sistema di prenotazione sempre più semplice e autonomo”.

 

Rinnovato My Gnv

Rinnovato anche il programma di fidelizzazione My Gnv. Dal primo maggio è operativo “un importante revamping del programma che, rispetto al passato, permetterà un significativo miglioramento alle loyalty”. Come spiega il manager, “il cashback passerà dal 2,5% al 20%, quindi, per esempio, a fronte di una spesa sostenuta pari a 1000 euro i passeggeri riceveranno 200 euro in buoni da spendere nelle prossime occasioni”. Il nuovo programma prevederà anche una serie di vantaggi a bordo, come ad esempio “sconti da utilizzare al ristorante e negli shop a bordo”.

 Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti