Turismo dello shopping: partnership Global Blue-Confcommercio Milano

Global Blue e Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, l’organismo di rappresentanza delle imprese del territorio che sono impegnate nel commercio, nel turismo e nei servizi, nei trasporti-logistica e professioni, hanno siglato una partnership strategica volta a promuovere il turismo dello shopping e l’attrattività del settore commerciale locale.

La collaborazione e il piano condiviso

La collaborazione, al via oggi, è definita da un piano condiviso che si estende per un anno, con la possibilità di essere ulteriormente rinnovata. Valorizzando le competenze e le peculiarità di entrambe le parti, l’accordo prevede l’utilizzo sinergico di diversi strumenti: dai report di mercato, alle attività di informazione sul tax free shopping, fino alle iniziative di marketing e comunicazione.

Global Blue renderà disponibili report dettagliati sull’evoluzione del mercato tax free shopping nel territorio di competenza di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza: informazioni cruciali per delineare una panoramica completa del turismo internazionale a Milano e non solo.

Formare e informare

Con l’obiettivo di informare e formare gli associati di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, saranno organizzati appuntamenti dedicati a illustrare il ruolo del tax free shopping come leva strategica per incrementare le vendite. Tra gli aspetti di maggior rilievo, si approfondiranno le opportunità per i retailer alla luce della recente modifica normativa che ha abbassato la soglia minima per accedere al tax free a 70,01 euro. Una novità che allarga il business a settori che finora hanno beneficiato solo marginalmente di questo sistema, a partire dall’artigianato locale.

Infine, Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza avrà accesso alla Vip Lounge di Global Blue all’interno del Quadrilatero della Moda, un luogo che ospita quotidianamente una clientela turistica mirata e alto-spendente. Ciò consentirà di attivare, tra le altre cose, tour experience in co-branding.

Le opportunità

Soddisfazione espressa da Stefano Rizzi, managing director di Global Blue Italia, in merito alla collaborazione con Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza. “Si tratta di una partnership che ci mette in più stretta connessione con il tessuto economico locale, grazie alle numerose attività congiunte che abbiamo previsto, e che rappresenta un significativo passo in avanti nel percorso di espansione del nostro ecosistema di partnership in Italia – afferma il manager -. Questa collaborazione costituisce un’opportunità importante per valorizzare il nostro osservatorio privilegiato sui dati del tax free shopping, allargando la diffusione delle nostre analisi di mercato e offrendo supporto ai nostri partner attraverso report dettagliati. Inoltre, l’accesso al vasto network di Confcommercio ci consentirà di ampliare ulteriormente le opportunità del tax free shopping, anche verso coloro che ancora non utilizzano questo servizio. Sono convinto che oggi segniamo l’inizio di una lunga e proficua collaborazione”.

I dati di Milano

In merito alla partnership Marco Barbieri, segretario generale Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, sottolinea che consentirà di “diffondere le opportunità del tax free shopping ed arricchire la nostra attività di report e studi sui dati di mercato. Nei nostri territori l’apporto di visitatori e turisti è fondamentale come indicano per Milano e Città Metropolitana i dati già prima del grande momento del Salone del Mobile e del Fuori Salone: 718.670 arrivi a marzo ed una crescita media, nei primi tre mesi dell’anno, del 9% rispetto al 2023. Arrivi complessivi che, a fine 2023, avevano già superato il 2019 (8.487.200 contro i 7.463.654 dell’anno pre-Covid). Numeri importanti che accrescono la nostra responsabilità nel fornire alle imprese servizi e conoscenze: con Global Blue possiamo compiere un significativo passo in avanti”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti