Crescono i viaggi d’istruzione in treno. Quasi 1,2 milioni di persone dice Trenitalia

Studenti e docenti scelgono il treno per i viaggi d’istruzione. Nel 2023 e nei primi mesi di quest’anno, a bordo dei treni Intercity, Intercity Notte, Eurocity, Euronight e Regionale di Trenitalia, hanno viaggiato quasi 1,2 milioni di persone. Il trend, secondo le rilevazioni di Trenitalia, società guidata da Luigi Corradi, è in crescita.

Prenotazioni a +9%

Nell’anno scolastico in corso le prenotazioni sono aumentate del 9% rispetto a quelle effettuate l’anno precedente. Il risultato è legato anche alle iniziative promosse da Trenitalia a supporto della scuola. La società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS ha lanciato nuove offerte per favorire l’utilizzo del treno per i viaggi d’istruzione, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni all’uso del mezzo.

Quali sono le mete preferite? Città d’arte e luoghi culturali sono le mete preferite da docenti e studenti. Roma, Milano, Torino, Pisa, Siracusa e Palermo sono le mete preferite da chi ha viaggiato a bordo dei treni Intercity.

A bordo dei treni del Regionale, invece, gli studenti hanno principalmente raggiunto Lazio (Tivoli, Bracciano e Orte); Umbria (Assisi grazie anche al bus Assisi Link in connessione con treno e Passignano sul Trasimeno); Sicilia (Cefalù); Piemonte (Reggia di Venaria); Toscana (Firenze, Pisa, Lucca e Siena); Veneto (Venezia, Padova e Verona); Campania (Napoli, Caserta e Pompei); Puglia (Lecce e Trani).

Il concorso per le scuole

Tra le iniziative di Trenitalia dedicate al mondo della scuola c’è il concorso “Consapevolmente in viaggio: un’Agenda nello zaino”, sviluppato in collaborazione con ASviS per approfondire il tema della mobilità sostenibile, che ha visto coinvolte circa 150 classi delle scuole primarie e secondarie di I grado.

I tre migliori progetti sulla tutela dell’ambiente naturale e sul cambiamento delle abitudini individuali sono stati premiati durante il Festival dello Sviluppo Sostenibile a Roma con biglietti per viaggiare a bordo del treno. Il concorso si inserisce nel più ampio progetto “School Program” di Trenitalia, apprezzato dal mondo della scuola insieme ai progetti “In treno è tutta un’altra gita”, pensato per supportare i docenti nell’organizzazione delle gite scolastiche in treno, e “Trenitalia School Fair”, tour dedicato ai docenti italiani di ogni ordine e grado per promuovere in dettaglio le oltre 1.700 destinazioni raggiungibili in treno sia in Italia sia all’estero.

Trenitalia, inoltre, ha confermato anche quest’anno il proprio impegno a favore delle istituzioni scolastiche con offerte dedicate, come il “School Regio” per i treni del Regionale e “scuolaintreno” per i viaggi Intercity, pensate per facilitare l’accesso a un’educazione esperienziale e sostenibile.

Tags:

Potrebbe interessarti