Academy TH Group: prove generali in vista dell’estate e crescita professionale

Plasmare il futuro della stagione estiva attraverso un intenso programma di formazione. E’ questo l’obiettivo della Academy TH Group, che quest’anno ha riunito ad Ostuni tutta l’azienda. Un appuntamento ormai classico per TH, che lo scorso anno si è svolto nella cornice del TH Simeri Village in Calabria.

“Con lo scopo di portare a nuove vette l’esperienza dell’ospite, stimolare la crescita del team e offrire servizi a valore aggiunto, questa Academy è stata molto più di una semplice preparazione per la stagione – ha dichiarato il direttore operations e hr di TH Group Lorenzo Bighin -. È stato un viaggio di apprendimento, condivisione e crescita personale e professionale”.

Dieci giorni di academy

L’Academy TH Group, che è durata dieci giorni, ha dato a tutto il team l’opportunità di sperimentare il “learning by doing” attraverso attività pratiche e moduli di formazione, focalizzati anche sulle soft skills. Oltre a lavorare sul prodotto, ogni settore ha affinato le proprie competenze relazionali, di leadership e motivazionali, fondamentali per il successo individuale e collettivo, grazie alla guida di 30 formatori.

Sono stati oltre 560 i partecipanti distribuiti in 23 classi tra settori alberghieri e animazione. Dai settori tradizionali come sala, cucina e ricevimento, ai più innovativi come animazione e intrattenimento per bambini, ogni professionista ha avuto l’opportunità di crescere e specializzarsi nel proprio ambito.

Anche quest’anno alcuni dei contenuti erogati nella settimana sono stati curati dalla Scuola Italiana di Ospitalità: “Abbiamo partecipato con piacere come partner all’Academy di TH – commenta il direttore Giulio Contini – perché è l’occasione di collaborare con un’azienda che da sempre valorizza le risorse umane formandole sia negli aspetti tecnici sia in quelli umani”.

Il portfolio di strutture

L’Academy ha offerto anche momenti di convivialità e condivisione, inclusi eventi gastronomici, sessioni di team building e spettacoli. È stata un’occasione per conoscere i colleghi, condividere esperienze e prepararsi alla nuova stagione estiva che vedrà l’azienda impegnata nell’apertura e gestione di 17 strutture al mare e 10 sull’arco alpino a cui si aggiungono le 3 strutture urban a Lazise sul lago di Garda, a Roma e Assisi.