American Airlines: otto nuovi collegamenti verso America Latina e Caraibi

American Airlines amplia l’operativo invernale con otto nuovi collegamenti verso l’America Latina e i Caraibi. La compagnia collegherà più destinazioni nella Repubblica Dominicana grazie all’introduzione dei nuovi voli per La Romana a dicembre.
Sette nuove rotte che collegano Charlotte, New York e Philadelphia con l’America Latina e i Caraibi offriranno ai passeggeri un accesso più ampio alle destinazioni.

Verso America Latina e Caraibi

Quest’inverno American opererà fino ad oltre 2.350 settimanali verso più di 95 destinazioni in America Latina e nei Caraibi, più di qualsiasi altra compagnia aerea statunitense.

“I passeggeri avranno sempre più buoni motivi di scegliere American – ha dichiarato Brian Znotins, senior vice president network e schedule planning di American Airlines -. Siamo entusiasti di continuare a far crescere il nostro network, introducendo più voli quest’inverno verso i Caraibi e l’America Latina più di qualsiasi altra compagnia aerea statunitense”.

L’operativo invernale offrirà l’11% di partenze in più e il 10% di posti in più rispetto all’operativo da record della stagione invernale 2023.

Nuove destinazioni di mare

Quest’inverno American introdurrà una nuova destinazione e sette nuove frequenze nel suo network, offrendo una scelta sempre più ampia ai passeggeri. American Airlines è l’unica grande compagnia aerea statunitense a operare su St. Vincent e le Grenadine e sarà l’unica compagnia aerea statunitense ad offrire collegamenti con La Romana, in Repubblica Dominicana – si legge nella nota. Queste due destinazioni si aggiungono ad altre 20 collegate nella regione, dove American offre l’unico servizio non-stop dagli Stati Uniti tra i principali vettori. Per dare ai passeggeri la possibilità di pianificare i loro viaggi invernali in qualsiasi momento, American offrirà un aumento delle frequenze su molte destinazioni nei Caraibi e America Latina. Oltre il 98% dell’operativo di picco verso la regione sarà disponibile per l’intera stagione invernale. La compagnia incrementerà i collegamenti su 16 destinazioni molto richieste a partire da dicembre 2024.

Tags:

Potrebbe interessarti