Msc Crociere, boom di prenotazioni per il Nord Europa con volo charter

Il Nord Europa è una destinazione sempre più gradita tra i crocieristi italiani. Msc Crociere ha infatti registrato nelle ultime settimane un vero e proprio boom di prenotazioni per i 7 voli charter organizzati quest’estate in partenza dall’aeroporto di Verona e diretti a Copenaghen, dove sono in programma crociere tra i fiordi norvegesi a bordo dell’ammiraglia Msc Euribia, ultima arrivata nella flotta della Compagnia e tra le navi ecologicamente più avanzate al mondo.

Oltre 1.000 passeggeri partiti da Verona per i fiordi norvegesi

Oltre 1.000 passeggeri, in maggioranza italiani, hanno infatti già usufruito di questa tipologia di collegamento che permette di raggiungere comodamente il porto di partenza della crociera direttamente dall’aeroporto scaligero. Se i primi tre voli previsti a giugno e luglio sono andati sold out, rimangono ancora pochi posti a disposizione per i viaggi programmati per il 21 luglio, 4 e 18 agosto e per il 1° settembre.

Da Copenaghen Msc Euribia offrirà un itinerario di 8 giorni e 7 notti che farà tappa presso i Fiordi norvegesi di Hellesylt, Flam, Geranger e Molde, oltre al porto tedesco di Kiel, prima di fare ritorno nella capitale danese.

La scelta di programmare voli charter da Verona per i passeggeri che hanno prenotato una crociera in Nord Europa si sta rivelando vincente. L’hub di Verona si trova infatti in una posizione strategica e facilmente raggiungibile da tutte le principali regioni del Nord Italia e non solo, il che sta convincendo molti crocieristi a preferire questa soluzione di viaggio. Sul trend delle prenotazioni, stiamo riscontrando un forte utilizzo del canale online, a cui si affianca però una fetta consistente di persone che si affidano alle agenzie di viaggi, che offrono una consulenza personalizzata ancora oggi impareggiabile”– dichiara il direttore commerciale di Msc Crociere, Luca Valentini.

Sostenibilità e tecnologia

A bordo di Msc Euribia sono presenti le tecnologie ambientali più moderne al mondo, tra cui sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue, di gestione dei rifiuti e di depurazione dei gas di scarico. Sotto il profilo dell’efficienza energetica, Msc Euribia vanta prestazioni superiori ai più recenti requisiti Eedi (Energy Efficiency Design Index) dell’IMO. La nave emette fino al 19% di emissioni di gas serra in meno per passeggero, rispetto alle navi di oggi che utilizzano combustibili marini convenzionali, e fino al 44% di gas serra in meno rispetto alle navi costruite solo 10 anni fa.

Tags: ,

Potrebbe interessarti