Il Panhandle in Idaho: natura e strade scenografiche



Adiacente a Washington e all'Oregon nel Pacifico nordoccidentale, l'Idaho è un grande Stato. Copre due fusi orari e comprende il lato occidentale dello spartiacque continentale delle Montagne Rocciose. Fiumi, montagne e terreni agricoli dominano il paesaggio dello stato. Il Panhandle – letteralmente "il manico della padella”- ossia l’estremo nord dello Stato ha pendii verde smeraldo, montagne boscose e laghi incontaminati, tra cui il Priest Lake, il Lake Pend Oreille e il Lake Coeur d’Alene. Dalle rive dei grandi laghi alle rive dei fiumi tortuosi, le foreste nazionali di questa parte dello stato creano un arazzo di terra e acqua. Le precipitazioni sono più intense e mantengono i prati di montagna verdi e i fiori selvatici bellissimi. Pittoreschi villaggi si rannicchiano contro montagne svettanti e abbracciano le rive di profondi laghi blu. Foreste sempreverdi sono il tappeto delle montagne e sono stati un importante fornitore mondiale di argento. Tranquille stradine di campagna conducono a città minerarie abbandonate. Sentieri escursionistici conducono a laghi alpini e panorami spettacolari. Chilometri di fiumi e vasti laghi di classe mondiale sono il fulcro per la pesca. Più della metà di tutte le acque di superficie in Idaho sono qui, nel nord. Rapide con macchie di schiuma sfidano il rafter. Piste tranquille e trasparenti ospitano canoe dove i battelli a vapore una volta remavano verso remoti campi minerari e di legname. Insomma, ce n'è per tutti i gusti.