Room Mate Hotels cresce e acquisisce la collezione Staying Valencia

Room Mate Hospitality & Leisure ha annunciato l’acquisizione di Staying Valencia, una collezione di boutique hotel e aparthotel a Valencia. Questa acquisizione strategica segna una pietra miliare nella strategia di espansione di Room Mate Hotels, sostenuta dal supporto di Tpg Angelo Gordon, una piattaforma diversificata di investimenti immobiliari e di credito all’interno di Tpg, e Westmont Hospitality, che insieme hanno acquisito Room Mate Hotels nel 2022.

Staying Valencia gestisce un portfolio di 10 boutique hotel a Valencia, tra cui il pluripremiato Helen Berger. È inoltre rinomata per la sua solida reputazione, il servizio clienti e l’impegno nel fornire agli ospiti esperienze autentiche e locali. Questa acquisizione non solo espande la presenza di Room Mate Hotels in tutta la Spagna ma rafforza anche la sua posizione a Valencia, la terza città più grande della Spagna e una destinazione fiorente nel mercato alberghiero europeo. Room Mate Hotels prevede di integrare e fare rebranding di queste proprietà nella sua famiglia di hotel lifestyle in posizioni privilegiate.

Rafforzamento e rinnovamento

Dall’acquisizione nel 2022 da parte di Tpg Angelo Gordon e Westmont, Room Mate Hotels ha rafforzato significativamente la sua posizione finanziaria e rinnovato il suo portfolio attraverso un programma di investimenti in diversi hotel. La società è ora ben posizionata per continuare la sua espansione internazionale attraverso ulteriori acquisizioni strategiche, nuovi contratti di locazione e accordi di gestione alberghiera.

“Room Mate – dichiara Jacopo Burgio, Managing Director, Europe Real Estate di Tpg Angelo Gordon – ora opera da una posizione di notevole solidità finanziaria, senza debiti e con un Ebitda target di 40 milioni di euro nel 2025 per l’entità combinata. Siamo lieti di aver aiutato Room Mate a riaffermarsi come una delle principali catene alberghiere internazionali e non vediamo l’ora di continuare a sostenere l’azienda mentre coglie le interessanti opportunità nel settore alberghiero europeo e oltre”.

Traiettoria di crescita

“Room Mate sta vivendo un’entusiasmante traiettoria di crescita – spiegano da Westmont Hospitality – , sostenuta da un solido bilancio, un team di gestione istituzionale e un portfolio di hotel rinnovato. Questa acquisizione riflette il nostro continuo impegno a sostenere l’espansione dell’azienda in mercati alberghieri e turistici in rapida crescita come Valencia attraverso l’aggiunta di asset di alta qualità”.

“Dare il benvenuto a Staying Valencia nella famiglia Room Mate – afferma Kike Sarasola, fondatore e presidente di Room Mate Hotels – segna una pietra miliare significativa nel nostro percorso. Siamo entusiasti di aggiungere Staying Valencia al nostro portfolio di hotel lifestyle in posizione centrale. La ricchezza culturale e la filosofia dell’ospitalità di Staying Valencia si sposano perfettamente con i valori di Room Mate. Non vediamo l’ora di lavorare con i nuovi proprietari, i dipendenti e le parti interessate. Insieme, ci impegniamo a stabilire nuovi standard di eccellenza nell’ospitalità”.

32 proprietà

L’acquisizione di Staying Valencia fa seguito alla recente acquisizione di The Lime Tree Hotel nel quartiere di Belgravia, a Londra, alla fine del 2023, nonché alla recente apertura del Palazzo Dei Fiori by Room Mate a Venezia. Con questa operazione, Room Mate Hotels gestirà 32 proprietà tra Spagna, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Turchia. La società si sta inoltre preparando a lanciare il suo marchio “Room Mate Collection”, progettato per i viaggiatori che cercano un’esperienza di lusso distintiva.

Clifford Chance (Legale), Perez Llorca (Fiscale e Strutturale), Jones Lang LaSalle (Commerciale), PwC (Finanziario) e Arcadis (Tecnico) hanno agito come consulenti di Room Mate Hotels nell’operazione. JJL, guidata da Javier de Miguel, ha agito come consulente finanziario e legale di Staying Valencia.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti