Vai al numero:

Archivio: Settimanale numero 1622

  • Maggiore attenzione per le polizze facoltative La pandemia allenta la sua morsa, ma lascia anche le sue eredità, non solo in termini di criticità e crisi, ma anche di consapevolezze in più da parte del travel e del consumatore finale. In particolare è cresciuta la consapevolezza nei confronti dei rischi o degli imprevisti. Per quanto riguarda il fronte assicurativo, il viaggiatore ...
  • Parola d’ordine personalizzazione Un elemento ormai imprescindibile per il cliente, diventato più “maturo” e consapevole e che pertanto ha esigenze ben precise anche in termini di tutela. Sebbene il Covid sembri calare, la domanda assicurativa non accenna a diminuire, anzi; ma le polizze, per rispondere oggi all’utente, devono essere sempre più flessibili, non necessariamente economiche, a patto che ...
  • Quando la Corte ci mette lo zampino Una maggiore tutela per i consumatori, che non sembra aprire scenari particolari: è questa l’opinione delle società assicurative sulla recente decisione della Corte di giustizia europea di estendere a tutte le circostanze inevitabili e straordinarie l’obbligo per gli organizzatori di pacchetti di rimborsare i passeggeri in caso di mancata partenza o di interruzione del viaggio. ...
  • Il viaggio è tra le dita Il travel manager è un cliente con esigenze e desideri precisi soprattutto per quanto riguarda l’esperienza d’acquisto, che formalizza per i viaggi dei colleghi. La Tmc ha un’anima, che non sempre le viene riconosciuta, si trova ad affrontare uno scenario più complesso dopo la pandemia, che rende sempre più necessario avere una tecnologia amica al ...
  • Fto e i dossier aperti del turismo Il turismo organizzato riporta sul tavolo esigenze e priorità. E’ avvenuto durante la recente assemblea nazionale di Fto, dove il presidente Franco Gattinoni ha avuto modo di illustrare al ministro del Turismo, Daniela Santanché le urgenze del settore riassunte in quattro punti. Far riconoscere e conoscere cos’è il turismo organizzato, aumentare le risorse nel Pnrr, ...
  • Il metaturismo apre il futuro a nuove opportunità di business “Molte sono le persone attratte da una vacanza virtuale: entro il 2026 diverse città avranno una versione propria nel metaverso. Virtualmente è possibile scoprire sia i posti che non abbiamo ancora visto sia quelli che abbiamo già visitato e rivivere l’esperienza. Immaginare ciò che vogliamo visitare: il turismo virtuale può essere un modo per incrementare ...
  • I viaggi del 2023 secondo l’osservatorio Alpitour World  “Assistiamo ad una domanda crescente e verso mete amate dagli italiani. Sono ripartite destinazioni apprezzate come Maldive, Repubblica Dominicana, East Africa con Kenya, Zanzibar, Madagascar e per l’estate ci aspettiamo – a causa di inflazione e costi maggiorati – uno scivolamento verso destinazioni più competitive per prezzo come Egitto e la ripresa della Tunisia”. A ...
  • Data analysis, nel 2023 agenzie in università Dopo lo stop causato dal Covid, i viaggi di lavoro sono ripartiti in un mondo nuovo, più attento alla sicurezza e caratterizzato dalla crescita delle tariffe, tendenza che rappresenta una sfida per tutte le aziende. Un mondo più digitale, nel quale i tanti dati travel a disposizione delle aziende possono rappresentare un enorme potenziale informativo ...
  • Accordi e direttiva: si rischia uno “stato di guerra” La riforma della direttiva pacchetti e la proposta di limitare o abolire gli acconti messa sul piatto dalla Commissione Europea continua a creare nervosismo nel settore. Dalla Francia, con Seto, il sindacato dei tour operator, al Belgio con Ectaa, The European Travel Agents’ and tour Operators’ Associations, fino all’Italia, con Assoviaggi, l’allarme è generale.  Le premesse  “Stiamo collaborando con il Ministero, ...
  • Capodanno fully booked, ma viaggia chi può permetterselo  Tanta voglia di viaggiare, anche durante le Feste, perché ormai il viaggio è una sorta di riscossa, dopo lo stop. Natale e Capodanno si sono venduti davvero bene in agenzia.   Parte da questa considerazione il presidente di Assoviaggi, Gianni Rebecchi, nell’analizzare il trend delle feste, constatando che “c’è stata una buona richiesta e molte prenotazioni ...
  • Il nemico di quest’anno sono i costi La montagna italiana è pronta ad affrontare la stagione invernale, ma continua ad essere messa a dura prova. Quest’anno l’antagonista è il pesante rincaro dei costi energetici, come ha messo in evidenza da Skipass Panorama Turismo, osservatorio italiano del turismo montano di Jfc. Un incremento di costi che “dovrà in qualche modo essere riassorbito non ...
  • Parte bene il Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort “Già solo per la stagionalità la vacanza sulla neve è la prima che si sta scontrando con il caro energia accumulato in questi ultimi mesi e sicuramente questo ha un impatto anche sulle richieste. Tuttavia, la domanda sul nuovo Valtur Cervinia procede in maniera sostenuta”. A parlare è Gaetano Stea, direttore commerciale Nicolaus. Il prodotto ...