Transavia cerca nuove basi all’estero

Dopo aver messo a segno un aumento del traffico del 4,1% lo scorso febbraio, Transavia prosegue sulla strada dello sviluppo. In occasione della summer alle porte, la filiale low cost di Air France-Klm aprirà la sua base di Monaco, la prima al di fuori di Francia e Olanda, ma sembra intenzionata a non fermarsi qui e a cercare altre basi all’estero.

La responsabile commerciale Roy Scheerder, riporta la stampa francese, ha dichiarato che è allo studio la possibilità di creare basi in altri scali, in particolare in Germania. Da Monaco, dove saranno basati dal 25 marzo 2 aerei, raggiunti da altri velivoli da maggio, Transavia collegherà 17 mete in Italia, Marocco e Spagna.

Tags: ,

Potrebbe interessarti