Cathay Pacific: rinforzo delle operazioni su Malpensa 

A partire dal prossimo mese di febbraio saliranno a quattro i collegamenti aerei di Cathay Pacific da Milano Malpensa verso Hong Kong. “Nel 2023 puntiamo a raggiungere il 70% dello schedule del periodo pre-pandemico, ora siano già al 65%, e l’intento è quello di tornare pienamente ai numeri del passato – ha spiegato Daniele Bordogna, regional head of  trade sales Europe Cathay Pacific – entro il 2024 torneremo al 100% dello schedule e poi attenderemo il 2025, quando all’aeroporto di Hong Kong aprirà anche la 3° pista di decollo ed atterraggio che aumenterà gli slot del 50%”. 

Il Belpaese cresce

L’Italia si conferma tra i mercati in crescita per il vettore; aumenta il traffico business travel (30%) oltre all’interesse per Hong Kong, anche come destinazione per il Mice. 

I riempimenti si dimostrano molto positivi soprattutto sulle rotte verso la Thailandia, Bali, il Giappone e le Filippine, ma anche verso Australia, Nuova Zelanda e Cina, dove Cathay Pacific serve attualmente 15 città. Entro il 2030, lo ricordiamo, 80 nuovi aeromobili entreranno nella flotta della compagnia.

Alessandra Tesan

Tags:

Potrebbe interessarti