Quattro vettori Usa cancellano i voli per l’Ecuador

Le compagnie aeree statunitensi hanno deciso di cancellare i voli da e per l’Ecuador dopo che è stato dichiarato lo stato di emergenza a causa dell’ondata di violenza interna che ha interessato il Paese.

Secondo quanto riporta AeroTime News, finora sono quattro le compagnie americane che hanno deciso di sospendere temporaneamente i servizi dagli Stati Uniti agli aeroporti dell’Ecuador. Si tratta di American Airlines, JetBlue, Spirit Airlines e United Airlines.

Le disposizioni degli Usa

L’Ufficio per gli affari consolari degli Stati Uniti ha annunciato che l’Ambasciata e il Consolato degli Stati Uniti in Ecuador e il Consolato hanno annullato gli appuntamenti consolari di routine fino a oggi, 12 gennaio.

L’Ufficio di presidenza ha classificato l’Ecuador come livello 2, il che significa che coloro che intendono recarsi nel Paese devono esercitare “maggiore cautela”.

Come si sa, lo scorso 8 gennaio, il presidente ecuadoriano Daniel Noboa, in carica da soli due mesi, ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per un periodo di 60 giorni in seguito alla fuga del noto leader della banda Adolfo Macias. Il ministero del Turismo ecuadoriano ha raccomandato ai turisti ancora nel Paese di rimanere nei loro hotel o alloggi fino a nuovo avviso.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti