Globalia accelera sul telelavoro

La mossa di Globalia per resistere alla più grande crisi vissuta dall'industria del turismo si chiama telelavoro. L’obiettivo è quello di far fronte al crollo delle entrate.

L’a.d, Javier Hidalgo, ha deciso alcune settimane fa di tornare al lavoro fisico per gran parte dei lavoratori. Tuttavia, secondo Vozpópuli, ha fatto marcia indietro “ed ha scelto di scommettere ancora di più sul telelavoro”, fa presente la fonte. In questo modo la famiglia Hidalgo sarà in grado di “risparmiare un po' di più in un momento in cui è necessario”, ad esempio “nel consumo di luce, aria condizionata o riscaldamento, maschere e gel idroalcolici”.

Come ha annunciato da Preferente nel riportare la notizia, un'altra delle misure adottate da Globalia è stata la chiusura di circa la metà delle agenzie aperte da Halcón Viajes negli ultimi mesi. La rete retail, a fronte dei livelli di reddito irrisori, è stata costretta a invertire il proprio piano di riapertura, passando dai circa 180 uffici a 94 in tutto il territorio nazionale.
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti