Dirotta da Noi Tour: “La bravura sta nell’essere dinamici”

Dirotta da Noi Tour analizza i primi feedback della stagione. É da poche settimane, infatti, che è stato dato il via libera alla stagione estiva con l’apertura dei villaggi a marchio Dirotta da Noi Club. Tra le note difficoltà che il trade sta affrontando, i numeri sono comunque soddisfacenti, fa sapere il t.o.

L’estate 2022

“Sicuramente la stagione estiva che stiamo vivendo risulta più complessa di quella passata – spiega il product manager Giulio Clementini -. Ci sono delle variabili in gioco imprevedibili. Pensiamo all’instabilità economica che stanno vivendo molti italiani da ormai 3 anni, sommiamoci il rincaro prezzi, dalla benzina ai beni di prima necessità, unito all’inflazione ormai all’8% e i contagi da Covid-19 che ri-aumentano vertiginosamente, inevitabilmente si ottiene una contrazione dei consumi e soprattutto delle vacanze, uno dei settori più volatili in periodi instabili”.

Un nuovo format di soggiorno

Cosa fare quindi? “La bravura sta nell’essere dinamici ed adeguarsi in tempi brevi alle variazioni del mercato e alle nuove necessità del cliente. Con tante difficoltà siamo riusciti a mantenere i prezzi di vendita il più possibile in linea alle stagioni passate – afferma -, studiando i nuovi trend di mercato per creare un format di soggiorno più open air e più flessibile. Quest’anno la Dirotta da Noi Tour offre ai suoi clienti la possibilità di godersi la vacanza estiva al mare nei villaggi DClub unendo il relax al divertimento con la creazione di più attività diverse in contemporanea nell’arco della giornata, in modo tale da suddividere meglio gli ospiti e capire quali di queste sia più in target per loro”.

Inoltre, dopo “l’investimento sull’ampliamento del booking online www.dirottadanoi.net, abbiamo lavorato costantemente sul prodotto, soprattutto sulla new entry del DClub Belvedere Village, dove stiamo iniziamo a raccogliere i primi frutti in materia di feedback – prosegue Clementini -. Gli ospiti sono molto soddisfatti e sono rimasti piacevolmente stupiti dalle attività e dall’atmosfera che si respira nel club. Abbiamo già richieste per il prossimo anno e questo è un bel traguardo”, afferma.

Tags:

Potrebbe interessarti