Neinver: bene il 2023. Piani di rinnovamento per Vicolungo e Castel Guelfo in Italia

Neinver – attivo nella gestione di outlet in Spagna e Polonia e secondo player d’Europa – ha registrato una solida performance nel 2023. Le vendite dei brand presenti in tutto il portfolio hanno raggiunto 1,48 miliardi di euro, con un incremento dell’11% rispetto al 2022. I centri gestiti dalla società in sei Paesi europei hanno accolto quasi 68 milioni di visitatori nel corso dell’anno, con un aumento dell’8,5% rispetto al 2022.

I risultati degli outlet

Rispetto ai risultati relativi unicamente agli outlet, le vendite dei brand sono cresciute del 12% verso il 2022 e anche il numero di visitatori è aumentato del 9% rispetto all’anno precedente.

Risultati positivi anche per il mercato italiano, dove Neinver è presente con i centri di Vicolungo e Castel Guelfo The Style Outlets, in crescita del 7,2% rispetto al 2022 sia per quanto riguarda le visite, sia per quanto riguarda i volumi di vendita.

Daniel Losantos, ceo di Neinver, nel commentare i dati, ha affermato: “Questi risultati sono la continuazione dei record registrati dal portfolio a partire dal 2017. Nonostante le significative sfide poste dal mercato negli ultimi anni, abbiamo sempre registrato performance positive, a dimostrazione della validità della nostra proposta per i consumatori, sempre più attenti al valore e all’esperienza. Abbiamo continuato a far evolvere il nostro modello di business, puntando sull’innovazione, introducendo nuovi brand ed esperienze di vendita capaci di rispondere al meglio alle esigenze della clientela”.

Le strategie retail

Losantos ha aggiunto che “questo è anche il risultato dell’implementazione delle nostre strategie dal punto di vista retail, della conoscenza del mercato e della capacità di lavorare, insieme ai nostri brand partner, per continuare a crescere in un mercato competitivo. La domanda di spazi nei centri è aumentata significativamente, sia da parte di nuovi operatori, che vedono in noi una grande opportunità di acquisire nuovi clienti, sia da parte di brand già presenti nel nostro portfolio che desiderano espandersi, a dimostrazione di come i brand continuino a considerarci un canale di crescita solido e attrattivo”.

Cresce la domanda di spazi

Il 2023 è stato caratterizzato da una significativa attività di leasing negli outlet e retail park in virtù di una crescente domanda di spazi commerciali da parte dei brand, attratti dal sempre maggiore numero di persone che sceglie di fare acquisti negli outlet. Nel corso dell’anno, infatti, sono stati sottoscritti 413 accordi e il tasso di occupazione dei centri in portfolio ha raggiunto il 96,5%. Di rilevanza anche gli accordi relativi all’ aumento delle superfici.

Aumenta la quota di F&B 

Neinver ha continuato a introdurre nuove opzioni food & beverage e a destinare in maniera strategica più spazio ai punti ristoro in tutti gli asset del portfolio. La quota di F&B è aumentata da meno del 5% a oltre il 10% in alcuni centri e le vendite di F&B sono cresciute di circa il 5% in più rispetto alle vendite non food.

Nel 2024, la società continuerà a investire nei suoi asset per migliorare l’esperienza di acquisto e attrarre nuovi retailer, rinnovando le sue strategie più consolidate. Attualmente, l’azienda è impegnata in progetti di ristrutturazione per ammodernare i centri Las Rozas e San Sebastian de los Reyes a Madrid, in Spagna, nonché in piani di rinnovamento per Vicolungo e Castel Guelfo The Style Outlets in Italia.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti